Così l’emicrania rovina il sonno

Chi soffre di mal di testa tende ad avere una scarsa qualità del sonno REM: quali sono rischi e conseguenze

Federico Mereta Giornalista Scientifico Laureato in medicina e Chirurgia ha da subito abbracciato la sfida della divulgazione scientifica: raccontare la scienza e la salute è la sua passione. Ha collaborato e ancora scrive per diverse testate, on e offline.

Avete presente il sonno? Quel riposo beato, che riposa l’organismo e permette al corpo di scaricare le tossine e al cervello di eliminare i “rifiuti”? Ebbene, è fatto di una serie di cicli, alcuni dei quali sono caratterizzati dalle cosiddette fasi REM.

Chi soffre di emicrania può avere problemi particolari proprio in questo periodo con un tempo inferiore di sonno REM di buona qualità rispetto a chi invece non deve fare i conti con il feroce mal di testa. A dirlo è una ricerca coordinata da esperti del King’s College di Londra, pubblicata su Neurology.

Nasce prima l’uovo o la gallina?

Non si sa bene cosa venga prima. Si cerca insomma di capire se la scarsa qualità del sonno è alla base delle crisi emicraniche, o almeno può agire come cofattore, o se invece proprio il mal di testa lancinante sia all’origine delle difficoltà nel riposare saporitamente.

Per questo gli esperti hanno preso in esame i risultati di oltre 30 studi clinici, che hanno coinvolto più di 10.000 persone, proprio per valutare l’impatto del dolore sul sonno.

Analizzando sia le risposte date dalle persone considerate in speciali questionari sia esami specifici per valutare qualità e profondità del riposo, gli esperti hanno visto che in genere chi soffre di emicrania presenta punteggi ai test diversi rispetto ai coetanei sani e il quadro tende a peggiorare ulteriormente se il problema è l’emicrania cronica. Qualcosa si simile accade anche nei bambini.

Registrati a DiLei per continuare a leggere questo contenuto

Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Così l’emicrania rovina il sonno