Come sgonfiare la pancia: dieta e masticazione

Questa puntata di "Pillole di Salute quotidiana" ci spiega quali sono le cause della pancia gonfia e la corretta alimentazione da seguire

Federico Mereta Giornalista Scientifico Laureato in medicina e Chirurgia ha da subito abbracciato la sfida della divulgazione scientifica: raccontare la scienza e la salute è la sua passione. Ha collaborato e ancora scrive per diverse testate, on e offline.

La pancia gonfia e piena d’aria è uno dei disturbi più comuni ed è legata spesso alla necessità di consumare i pasti velocemente. Quindi, il primo consiglio è di evitare di consumare pasti abbondanti in pochi attimi.

Il ruolo della masticazione

Una delle grandi strategie per evitare questo problema è imparare a masticare lentamente e ritagliarsi il giusto tempo per l’alimentazione, ossia concedere almeno mezz’ora all’appuntamento con il cibo.

L’introduzione rapida di alimenti poco masticati tende a mettere a dura prova lo stomaco dove si svolgono tanti processi importanti per la digestione che richiedono tempo. Poi lo stomaco è collegato con il duodeno attraverso una valvola relativamente piccola, il piloro, che non consente il passaggio di grandi quantità di cibo. Se si esagera con la quantità e anche se si scelgono certi tipi di alimenti, lo stomaco fatica a svuotarsi e si ha questa sensazione di gonfiore e di stanchezza, i tipici sbadigli della digestione lenta.

La dieta

Per chi ha spesso la pancia gonfia, oltre a parlarne col medico, conviene che presti attenzione a certi alimenti. Ad esempio il sale in eccesso tende a far trattenere i liquidi nei tessuti.

Bisogna attenzione ai cibi che fermentano, come i legumi. Questo non significa eliminarli dalla dieta, ma allenarsi progressivamente ad assumerli con dosi crescenti. Importante è ridurre al minimo, se non eliminare, le bevande gassate.

Converrebbe limitare anche gli amidi e zuccheri fermentabili. In alcune persone poi potrebbe essere necessario anche gli zuccheri del latte come il lattosio non vengono scissi correttamente all’interno del tubo digerente. Di conseguenza questi zuccheri possono essere attaccati dai batteri intestinali, fermentare e quindi produrre una grande quantità di gas. Ciò avviene similmente anche quando si assumono in grande quantità dolcificanti, come il sorbitolo, che si trova nelle gomme da masticare.

Fondamentale è masticare lentamente, seguire una dieta varia come quella mediterranea, senza esagerare col sale e sfruttando invece le spezie.

Per seguire la Pillola di Salute quotidiana “Sgonfiare la pancia”, clicca e ascolta qui

“Pillole di Salute quotidiana” è la serie in podcast di DiLei TakeCare, a cura di Federico Mereta. In ogni puntata si parla di prevenzione, cure e buone abitudini.

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come sgonfiare la pancia: dieta e masticazione