Come prendere sonno? Il segreto in un pugno di neuroni

Identificate le cellule nervose che ci guidano al sonno. Ma non vanno dimenticate le buone abitudini

Foto di Federico Mereta

Federico Mereta

Giornalista Scientifico

Laureato in medicina e Chirurgia ha da subito abbracciato la sfida della divulgazione scientifica: raccontare la scienza e la salute è la sua passione. Ha collaborato e ancora scrive per diverse testate, on e offline.

Ricordiamo le buone abitudini, innanzitutto. Cercare di andare a letto sempre alla stessa ora, rispettando la biologia dell’organismo, evitare cene eccessivamente “pesanti”, caffè e fumo: ecco due semplici regole per riuscire a cadere beatamente tra le braccia di Morfeo quando posiamo la testa sul cuscino. Ma in questo periodo, complici anche gli stress da pandemia e le ripercussioni economiche, prendere sonno appare sempre più difficile.

Registrati a DiLei per continuare a leggere questo contenuto
Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)