Celiachia, crescono i casi in Italia, molti non sanno di averla

L’ultimo report del Ministero della Salute sulla celiachia mette in evidenza come questa malattia interessi sempre più italiani e molti non sanno di essere celiaci.

La celiachia, malattia cronica che scaturisce dall’intolleranza al glutine, secondo il report del Ministero della Salute relativo al 2016, è stata diagnosticati a 198.427 italiani e il numero è in aumento rispetto al passato.

Dei celiaci italiani i 2/3 sono donne e 1/3 uomini. La regione con più celiaci risulta essere la Lombardia con 37.907 celiaci residenti, seguita dal Lazio con 19.325 celiaci e Campania con 18.720 celiaci. Negli ultimi anni i casi di celiachia in Italia sono cresciuti: nel 2015 era stata diagnosticata a 182.858 individui e nel 2014 a 172.197 persone.

Si stima che a livello globale la celiachia colpisca circa l’1% della popolazione. In Italia, sulla base dei dati del 2016, tale dato si aggira sullo 0,33%, di cui lo 0,20 % interessa la popolazione maschile e lo 0,45 % quella femminile. I casi diagnosticati di donne affette da celiachia sono in tutto 138.902, mentre gli uomini sono 59.525. La fascia di età più numerosa è quella che va dai 19 ai 40 anni con 69.038 celiaci (34.79 %) seguita dalla fascia di età 41-65 anni con 62.572 celiaci (31.53%).

Nel report si mette in evidenza poi come a fronte di ben 605.894 celiaci stimati, quelli diagnosticati siano 198.427, quindi circa 407.467 individui potrebbero essere affette da celiachia senza saperlo.

Risulta confortante sapere che i sintomi della celiachia, semplicemente modificando il regime alimentare, possono essere tenuti sotto controllo. Seguire una dieta priva di glutine, oggi peraltro è più semplice grazie all’ampia gamma di prodotti disponibili sul mercato e una buona sensibilizzazione, tale per cui anche nelle mense e nei ristoranti si trovano alternative per celiaci. Il Servizio Sanitario Nazionale prevede inoltre l’erogazione dei prodotti specificatamente formulati per i celiaci in regime di esenzione.

Celiachia in Italia in aumento

Celiachia, crescono i casi in Italia, molti non sanno di averla