Blu di metilene, il colorante che uccide il parassita della malaria

Un esperimento mette in evidenza il potere battericida del colorante blu di metilene, capace di sconfiggere in tempi brevi il parassita della malaria.

I ricercatori dell’università olandese Radboud hanno condotto i  Mali un esperimento, il cui risultato è sorprendente: il blu di metilene, comune e innocuo colorante, è in grado di annientare rapidamente il parassita della malaria.

L’efficacia del colorante è dimostrata anche sui ceppi di malaria più resistenti ai farmaci. Peraltro finora i trattamenti esistenti richiedevano tempo prima di risultare risolutivi, il blu metilene invece agisce in 48 ore. La velocità d’intervento è fondamentale dal momento che più il parassita rimane in circolo maggiori sono le probabilità di contagio. La scoperta permette quindi di mettere a punto un’azione preventiva sul diffondersi di questa pericolosa malattia infettiva.

Gli studiosi hanno usato il blu di metilene insieme a all’artemisina, in aggiunta e non in sostituzione del protocollo tradizionale anti malaria e dopo due giorni il paziente risultava guarito e non contagioso. Nel suo sangue infatti non c’erano più tracce di malaria. Il colorante peraltro non ha effetti collaterali, se non quello di colorare le urine di blu, ma anche a questo si sta cercando una soluzione.

La malaria è una malattia che non va sottovalutata, oltre a mietere vittime in alcune zone del mondo, risulta essere fra le più diffuse malattie del viaggiatore, insieme al tifo, almeno stando a uno studio condotto all’Università di Oslo e pubblicato sull’American Journal of Tropical Medicine and Hygiene. La ricerca ha analizzato le malattie contratte tra oltre 80 mila viaggiatori e ha rilevato che di questi circa 3 mila sono stati infettati dalla malaria, dalla febbre tifoidea e da altre patologie tropicali potenzialmente letali. Circa il 4% del totale dei viaggiatori monitorati ha contratto la malaria o la febbre tifoidea. Quanto alle zone più a rischio, la malaria è stata contratta principalmente dai turisti dell’Africa occidentale.

Blu di metilene, il colorante che uccide il parassita della malar...