Alzheimer, la causa potrebbe essere il virus dell’herpes

Una ricerca scientifica mette in luce un legame fra il virus dell'herpes e l'Alzheimer

La causa dell’Alzheimer potrebbe essere il virus dell’herpes. A svelarlo uno studio che getta una nuova luce sulla ricerca di una cura al male del secolo.

Lo studio scientifico, pubblicato sulla rivista Neuron, è stato realizzato da un team di studiosi della Icahn School of Medicine at Mount Sinai, a New York. Gli esperti hanno analizzato un ampio campione di tessuti cerebrali provenienti da ben tre banche dati differenti e prelevati a persone affette da Alzheimer. Le analisi hanno evidenziato una presenza abbondante di virus della famiglia dell’herpes nel cervello degli individui malati. Questo dimostra che potrebbe esserci uno stretto legame fra la loro azione e l’insorgenza di questa malattia.

“Non penso che si possa dire se gli herpes virus siano una causa primaria dell’Alzheimer – ha sottolineato al Guardian, Joel Dudley, genetista a capo della ricerca -. Ciò che è chiaro, però, è che stanno alterando e sono coinvolti nei network che accelerano in maniera diretta lo sviluppo dell’Alzheimer nel cervello”. La scoperta arriva dopo un altro importante studio, che aveva evidenziato un legame fra l’accumulo della proteina beta-amiloide, responsabile dei danni al cervello, e la presenza di alcune infezioni. In sostanza si tratterebbe di una reazione dell’organismo al virus, che però causerebbe, come effetto collaterale, un ammasso di placche, che porterebbero all’insorgenza dell’Alzheimer.

“Il nostro lavoro ha identificato specifiche reti biologiche  – ha svelato Dudley – che offrono nuove ipotesi da poter testare sul ruolo della difesa contro i microbi e sulla funzione immunitaria innata nella patofisiologia dell’Alzheimer. Se diventerà evidente che specifiche specie virali contribuiscono direttamente al rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer o alla sua progressione, una volta che è stato diagnosticato, questo offrirebbe un nuovo schema concettuale per comprendere l’insorgenza e l’evoluzione dell’Alzheimer, sia a livello individuale che collettivo”.

La ricerca per ora è solamente all’inizio e non deve indurre in allarme chi soffre di herpes. Si tratta però di un altro importante tassello per comprendere come curare l’Alzheimer e creare finalmente una terapia.

Alzheimer, la causa potrebbe essere il virus dell’herpes