Correre per un’ora: qual è il passo ideale da tenere?

Esiste un passo ideale per correre per un’ora? Difficile rispondere, ognuno ha il suo, ecco come capire qual è il proprio ritmo ideale.

Volete correre per un’ora ma non sapete quale ritmo tenere? Il passo ideale è dato delle vostre caratteristiche e dalle vostre capacità. Ecco come avere delle utili indicazioni in merito.

Un test per trovare il ritmo ideale
Fermo restando che ci sono runner che corrono 6’ al chilometro, altri che corrono a 5’ al chilometro e altri ancora che corrono a velocità diverse in base al proprio allenamento e alle proprie capacità, si può avere un’indicazione di massima circa la propria andatura ottimale. Per calcolare questo parametro secondo la rivista di settore Runner’s World bisogna eseguire un test di corsa su una distanza di 1.600 metri, equivalenti a un miglio.

Come si calcola il passo ideale
Andate in un campo di atletica (così siete certi di avere un fondo piatto che vi dà un parametro quanto più affidabile e preciso che si possa), riscaldatevi per qualche minuto e poi correte cronometrandovi per 1600 metri a un’andatura decisa, più veloce di come vi allenate normalmente, ma non al vostro massimo. Ora calcolate il ritmo al chilometro che avete ottenuto sul miglio in questo modo: supponete di aver corso i 1.600 metri in 8 minuti, trasformate la cifra in in secondi (8 x 60 = 480 secondi), poi dividete ciò che avete ottenuto per 1,6 (480 : 1,6 = 300 secondi che corrispondono a 5 minuti al km). Avete così una preziosa indicazione circa la vostra velocità ideale per poter impostare gli allenamenti. Il test andrebbe ripetuto ogni due settimane per valutare i progressi ottenuti.

Qual è il passo ideale per un’ora di corsa
Una volta trovata la vostra velocità sui 1.600 metri, il ritmo ideale per coprire 5 chilometri è quella velocità più 20 secondi, nel caso dell’esempio sarà quindi 5’20”al km. Il passo ottimale per correre per un’ora si ottiene invece moltiplicando quella velocità per 1,15. Per la mezza maratona moltiplicatela per 1,2 e per 1,3 per avere delle indicazione sul ritmo ideale da tenere in maratona.

Correre per un’ora: qual è il passo ideale da tenere?