Come riuscire a spezzare il fiato quando si corre

Corsa: spezzare il fiato durante il running è indispensabile per gestire al meglio le proprie energie, ecco alcuni consigli utili

Spezzare il fiato durante la corsa aiuta sicuramente a svolgere questa attività fisica senza alcun spreco di energia. Con l’arrivo delle belle stagioni si avvicina la tanto temuta prova costume e di conseguenza moltissime persone dedicano più tempo possibile al running, al fine di riacquistare il proprio peso forma. Questo sport è uno dei più completi, poiché non solo garantisce numerosi effetti alla muscolatura di tutto il corpo, ma allo stesso tempo stimola il metabolismo ed aiuta a scaricare lo stress.

Ma tornare in forma non è così facile come può sembrare, per raggiungere l’obiettivo, infatti, c’è bisogno di molta costanza e determinazione. Allo stesso tempo occorre associare questa attività sportiva ad una sana alimentazione, poiché solo in questo modo si potranno ottenere i risultati desiderati. Iniziare a correre è piuttosto impegnativo e spinge molte persone a rinunciare, poiché accade che dopo solo 10 minuti ci si sente molto stanchi e spossati. Dosare l’energia durante questa pratica è molto importante al fine di svolgere un corretto allenamento.

Ma cosa significa esattamente spezzare il fiato durante il jogging? Questo processo indica in ambito fisiologico un corretto livello di attivazione fisica precedentemente al livello di massimo sforzo. Questa fase è indispensabile, poiché permette al corpo di reggere l’affaticamento. Per spezzare il fiato durante la corsa dunque occorre prima di tutto svolgere un adeguato riscaldamento, al fine di favorire il giusto equilibrio cardio-respiratorio durante gli sforzi intensi e quelli minori. Detto ciò, bisogna anche tener conto che l’attivazione fisica varia da individuo ad individuo.

In base a tali caratteristiche ogni soggetto può aver bisogno di un riscaldamento che va dai 15 ai 30 minuti. E’ possibile gestire al meglio l’energia e reggere l’affaticamento fisico ripetendo ogni volta la stessa tipologia di riscaldamento, poiché in questo modo si aiuta il corpo ad abituarsi ad un determinato allenamento. E’ il metodo migliore per raggiungere in tempi davvero rapidi un corretto livello di attivazione fisica e correre nel modo più efficace.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come riuscire a spezzare il fiato quando si corre