5 consigli per tornare a correre dopo la gravidanza

Tornare a correre dopo la gravidanza è un’ottima idea, ne beneficeranno il corpo e l’umore, l’importante è riprendere con gradualità.

Avete appena partorito e state pensando di tornare a correre dopo la gravidanza? Vi farà di certo bene. Da un lato vi aiuterà a ritrovare il peso forma, dall’altro sarà un valido supporto per il vostro umore. Ecco 5 preziosi consigli da tenere in considerazione per riprendere con il piede giusto.

Non siate impazienti
Ricordatevi che il corpo è stato messo a dura prova dalla gravidanza, per cui non siate impazienti: meglio non riprendere prima di 40 giorni dal parto e se avete avuto un cesareo aspettate almeno 6 settimane. I tagli del parto devono essersi rimarginati completamente.

Lentamente e con gradualità
Vietato sottoporsi ad allenamenti intensi fin da subito. La parola d’ordine deve essere gradualità: iniziate con una camminata veloce per poi passare a una corsa lenta che comunque nelle prime uscite è bene non superi i 10 minuti di durata. Dimenticatevi il ritmo che avevate prima di interrompere la corsa per la gravidanza, lo recupererete con il tempo, ora si tratta solo di rimettere in movimento il corpo.  

Curate l’alimentazione
L’alimentazione è sempre molto importante. Non trascuratela per perdere velocemente i chili presi in gravidanza. Dovete avere energia e nutrimento di qualità per muovervi, per accudire il piccolo e per allattare. Considerate la possibilità di farvi seguire da una nutrizionista che tenga in considerazione anche il fatto che desiderate riprendere l’attività fisica. Ricordatevi inoltre di bere molta acqua.

Attenzione al ferro
Il parto potrebbe aver debilitato il corpo, in particolare in molti casi nelle neomamme si registra una carenza di ferro. Vale la pena fare delle analisi del sangue per verificare le vostre condizioni, prevedendo eventualmente sotto consiglio medico l’assunzione di integratori che vadano a compensare eventuali carenze di vitamine o minerali.

Esercizi per respirazione e addominali
Dopo la gravidanza i muscoli addominali hanno bisogno di tempo per tornare com’erano. Non limitatevi alla camminata veloce o al jogging, ma allenate gli addominali, come il resto della muscolatura, con esercizi specifici. Evitate il fai da te, un personal trainer saprà indicarvi quelli più adatti. Lavorare sulla respirazione diaframmatica vi aiuterà di recuperare prima la vostra condizione fisica, come anche fare yoga, pilates e stretching.

5 consigli per tornare a correre dopo la gravidanza
5 consigli per tornare a correre dopo la gravidanza