Tagliatelle di farro con prosciutto e fichi

Le tagliatelle al farro con fichi e prosciutto sono deliziose. Servitele fredde o calde, accompagnate da un tagliere di formaggi

Le tagliatelle di farro con prosciutto e crudo e fichi sono un piatto davvero sfizioso, perfetto sia d’estate che d’inverno. La dolcezza del frutto infatti si sposa alla perfezione con il gusto salato e deciso del prosciutto crudo. A rendere tutto ancora più buono ci pensano le tagliatelle al farro che hanno un sapore intenso e una consistenza ruvida come la pasta di una volta. Questo primo piatto ha infatti il profumo della tradizione ed è perfetto per un pranzo in famiglia o una cena veloce fra amici. Potete gustare la ricetta insieme ad un bicchiere di vino rosso e ad un tagliere di formaggi. Se avete voglia di un contorno optate per i cavolini di Bruxelles con le castagne oppure per i funghi trifolati, se invece siete a caccia di un secondo scegliete le scaloppine con i funghi.

Ingredienti:

  • 500 gr di tagliatelle di farro Latini
  • 6 fichi neri piccolini ben lavati e tagliati in quarti
  • 6 fettine di prosciutto crudo stagionato, tagliato a striscioline
  • olio extravergine di oliva
  • 6o gr di pecorino grattugiato

Preparazione:

Rosolate per qualche minuto in una padella in un po’ di olio i fichi ed il prosciutto a listarelle e tenete da parte. Nel frattempo fate bollire in abbondante acqua salata le tagliatelle di farro Latini.

Scolatele bene al dente, riversatele nella padella e fatele saltare con i fichi ed il prosciutto, aggiungendo dell’acqua della loro cottura se ce ne fosse bisogno. Fuori dal fuoco conditele con il pecorino, aggiungete il sale ed il pepe a vostro piacimento e servite subito.

Fonte:

Tagliatelle di farro con prosciutto e fichi