Tagliatelle alla farina di castagne e ricotta

Le tagliatelle alla farina di castagne con ricotta sono un piatto tradizionale leggero e gustoso, da mangiare per riscoprire gli antichi sapori

Cosa c’è di più buono di un bel piatto di tagliatelle? Questa pasta poi è ancora più gustosa quando viene preparata in casa. Nella ricetta che vi proponiamo abbiamo scelto di aggiungere all’impasto della farina di castagne. Si tratta di un ingrediente che veniva utilizzato dalle nostre nonne e che dà una marcia in più al piatto. Per rendere la pasta ancora più saporita aggiungete qualche foglia di salvia e qualche sfoglia di grana. Servita accompagnando la portata con un secondo a base di funghi, come le scaloppine, e un contorno leggero e gustoso, come i cavolini di Bruxelles con castagne. 

Ingredienti:

  • 500 gr di tagliatelle
  • 200 g di farina di castagne
  • 100 g farina 00
  • 3 uova
  • sale e pepe q.b.
  • 100 g mascarpone
  • qualche cucchiaio di panna
  • prezzemolo tritato q.b.
  • sale, pepe q.b.
  • 200 g ricotta freschissima

Preparazione: 

Incominciate a preparare le tagliatelle mettendo nell’impastatrice gli ingredienti richiesti. Procedete seguendo le istruzioni dell’impasto classico. Trascorso il tempo di riposo, tiratelo sul piano infarinato fino ad uno spessore di un dito.

Dividete poi la pasta in 3 parti che passerete, una per volta, nei rulli della macchina tirasfoglia fino ad ottenere delle sfoglie non troppo sottili.

Arrotolate poi l’impasto 5 volte su se stesso in modo da ottenere un rettangolo largo 3 dita che taglierete lungo il suo lato corto in modo da ottenere strisce da 1 cm che man mano disporrete su un canovaccio steso sul tavolo e lasciandole asciugare per un quarto d’ora.

Fate cuocere poi le tagliatelle in abbondante acqua salata e scolatele quando sono bene al dente. Nel frattempo mescolate in una padella la ricotta con il mascarpone, con il sale, con il pepe e qualche cucchiaiata dell’acqua di cottura delle tagliatelle.

Appena le tagliatelle saranno cotte, scolatele, fatele saltare nella padella per qualche minuto in modo da amalgamarle bene ai formaggi. Se fossero troppo asciutte aggiungete qualche cucchiaio di panna e poi versatele sul piatto di portata e spolverizzandole con abbondante prezzemolo tritato.

Fonte:

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tagliatelle alla farina di castagne e ricotta