Tagliatelle ai funghi porcini

Le tagliatelle ai funghi porcini sono un classico piatto autunnale. Ecco come prepararle per gustarle in pochi minuti

Con l’arrivo dell’autunno non c’è niente di meglio di un bel piatto di tagliatelle ai funghi porcini. Questo primo piatto classico della cucina italiana ha un sapore intenso e avvolgente. Per rendere la ricetta ancora più rustica e saporita preparate a mano la pasta, se invece avete voglia di reinterpretarla, aggiungete salsiccia oppure cubetti di pancetta, ma anche qualche scaglia di grana. I porcini sono ottimi anche con le scaloppine, con la polenta e in insalata.

Ingredienti:

  • 400 g di tagliatelle
  • 400 g di funghi porcini freschi
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • sale, pepe q.b.
  • parmigiano grattugiato

Preparazione:

Pulite i funghi con un panno e tagliateli a lamine di 3 millimetri. In un padella imbiondite l’aglio nell’olio, unite poi i funghi, aumentate la fiamma e mescolando di tanto in tanto, fateli cuocere per 15 minuti.

Salate e pepate. In abbondante acqua salata fate cuocere le tagliatelle che, una volta scolate, farete saltare in padella coi funghi spolverizzandole col prezzemolo tritato. Portate subito a tavola questa squisitezza che vi consiglio di servire con poco parmigiano grattugiato.

Fonte:

Tagliatelle ai funghi porcini