Stinger : ricetta , ingredienti di base e come si prepara il cocktail

Lo Stinger è un cocktail alcolico a base di Brandy e crema di menta bianca; prepararlo in casa è semplicissimo e bastano pochi minuti

Lo Stinger fa parte della categoria dei cocktail old style; nasce agli inizi del 1900, ma ottiene il massimo riconoscimento all’epoca del proibizionismo negli Stati Uniti d’America. Durante tale periodo, era vietata la produzione di alcolici e la maggior parte delle distillerie esistenti erano clandestine. Così, a qualcuno, venne l’idea di mascherare l’odore e il sapore dell’alcol con quello della menta, ed ecco che nacque lo Stinger, un cocktail, ancora oggi, apprezzato e consumato a livello internazionale.

Lo Stinger, che fa parte della famiglia degli short drink; non è assolutamente un aperitivo, come tanti altri cocktail, ma nasce come after dinner, ovvero come digestivo. Lo Stinger, se si preferisce, può essere consumato anche in versione on the rocks, aggiungendo alcuni cubetti di ghiaccio. Questa bevanda, volendo, sposa bene alcuni piatti, come: arrosto di maiale, carne alla griglia con salsa barbecue, insalata di farro con le verdure, tacos di carne, o una squisita pasta al pesto. Attenzione però al suo grado alcolico, che è piuttosto alto; meglio non abusarne e consumarne piccole quantità. Ma vediamo alcuni cenni sugli ingredienti che occorrono per preparare lo Stinger.

Il Brandy costituisce la componente alcolica dello Stinger, ed è un distillato di vino di origini antichissime. Il vino utilizzato è fatto da uve di trebbiano, spremute e messe a fermentare ad una temperatura che si aggira intorno ai 18°-22°. Una volta distillato, il Brandy viene messo ad invecchiare all’interno di grosse botti di rovere, dove acquista consistenza e sapore. Il Brandy, con i suoi 40°, è uno dei distillati a più alta concentrazione alcolica. L’altro ingrediente è la crema di menta bianca, o Crème de Menthe, un liquore dolce, incolore, aromatizzato alla menta.

Per preparare lo Stinger, oltre al Brandy e alla crema di menta bianca, occorrono: uno shaker, cubetti di ghiaccio, un colino. Preparazione: mettete i cubetti di ghiaccio nello shaker, aggiungete 7/10 di Brandy e 3/10 di crema di menta bianca. Agitate fino a quando la crema non si è completamente sciolta nel Brandy. Filtrate lo Stinger direttamente dentro un bicchiere o coppetta da cocktail fredda. A seconda dei gusti personali, potete aggiungere del ghiaccio. Il vostro cocktail è pronto per essere servito e gustato!

Stinger : ricetta , ingredienti di base e come si prepara il cock...