Salmone, seppie e zafferano: ricette al sapore di mare

Ricette facili da preparare che rievocano il sapore della salsedine e portano in tavola proteine benefiche, vitamine e Omega3

Quattro ricette facili con salmone, seppie e calamari, che profumano di mare e portano in tavola proteine benefiche, vitamine e Omega3. Semplici da preparare e di sicuro successo, ecco come si cucinano:

Risotto al salmone
Ingredienti: 400 gr. di salmone, 350 g riso, 1/2 bicch. di olio extra vergine d’oliva, 1 scalogno e 1 spicchio d’aglio, pepe, sale, brodo di verdure.
Tagliare il salmone in cubetti, versare l’olio in una pentola e aggiungere lo spicchio d’aglio e lo scalogno a fettine, far insaporire e unire il riso, aggiungere 2 bicchieri di vino bianco e levare l’aglio. Cuocere circa 10 minti, metà cottura del riso, unire il salmone e aggiustare di sale e pepe. Continuare la cottura con il brodo vegetale. Spegnere e spolverare con prezzemolo tritato e foglie di aneto. Far riposare due minuti e servire con Vino bianco Coda di Volpe.

Risotto seppie e zafferano
Ingredienti per circa 6 persone:
500 gr. di riso arborio o carnaroli, 600 gr. seppie pulite,  300 gr di scampi puliti, 1 cipolla bianca, 1 bicchiere di vino bianco secco, olio extra vergine d’Oliva q.b., brodo di pesce q.b., 1 rametto di rosmarino, 2 bustine di zafferano.
In una pentola alta versare l’olio e aggiungere la cipolla affettata sottilmente, farla rosolare fin quando sarà  trasparente. Aggiungere le seppie a listarelle, e i tentacolini, far rosolare, aggiungere il vino e lasciar evaporare. Far cuocere per circa 15 minuti con vino bianco e  brodo, aggiungere il riso e far tostare. Pocedere con la normale cottura, aggiungendo il brodo via via che viene assorbito dal riso, a circa 5 minuti dalla fine aggiungete gli scampi tagliati apezzettii. Controllare di sale e aggiungere il rosmarino tritato e lo zafferano sciolto in un mestolino di brodo. Mescolare e fare mantecare con una noce di burro. Servire ben caldo.

Spaghettini di mare in cartoccio
Ingredienti: 400 g di spaghettini; 300 g di cozze; 300 g di vongole veraci; 200 g totani; 200 g calamari; 300 g di gamberi sgusciati; 300 g di scampi; 200 g di pomodorini tagliati a metà; qualche spicchio di aglio; prezzemolo tritato; basilico (fresco) spezzettato con le mani;  olio di oliva extra vergine;  vino bianco secco; sale e pepe q.b.
Pulire e lavare bene cozze e  vongole e farle aprire a fuoco vivace in una pèadella con vino bianco secco, sgusciarle e  farle rosolare con l’aglio e l’olio. Intanto filtrare l’acqua che si è formata nella padella e conservarla.  Aggiungere i calamari e le seppie a pezzetti e cuocere per 10 minuti. Spruzzare con vino bianco e fare evaporare. Aggiungere i pomodori, che avrete prima fatto caramellare in forno, il peperoncino, gamberi, cozze, vongole e i filetti di triglia. Cuocere due minuti e terminare la cottura. Se occorre unire l’acqua filtrata e poi il prezzemolo. Lessare gli spaghetti e scolarli molto al dente. Trasferire gli spaghetti nella padella del sugo, mescolare bene. Preparare della carta da forno precedentemente bagnata e strizzata e  per ogni persona fare un cartoccio. Disporre nella carta una porzione di spaghetti, chiudere il cartoccio e infornare a  200° per 3/4 minuti. Servire ad ogni commensale un cartoccio. Portare in tavola, basilico, olio e peperoncino per guarnire il cartoccio una volta aperto.,

Polpette di merluzzo
Ingredienti:
200 g di filetti di merluzzo fresco, prezzemolo, scalogno, 3 patate, sale, pepe, olio extravergine d’oliva, zenzero fresco, salsa di soia.
Lessare le patate e tagliarle a cubetti, in una padella mettere olio e scalogni a fette e soffriggere con il merluzzo a pezzi, mentre cuoce rompere il pesce con l’aiuto di un cucchiaio di legno. Nel frattempo passare le patate allo schiaccia-patate, aggiungerle al pesce cotto aggiustare di sale e pepe e aggiungere una grattugiata abbondante di zenzero fresco, far saltare il tutto in padella e infine spolverare con prezzemolo tritato. Formare delle polpettine ovali, leggermente schiacciate. Passare nel pan grattato e friggere in olio bollente. Servire con salsa di soia.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Salmone, seppie e zafferano: ricette al sapore di mare