Secondi piatti freddi per l’estate

Secondi piatti estivi: se siete alla ricerca di piatti freddi da proporre ai vostri amici e parenti in questo periodo così caldo, eccovi due originali ricette

Vogliamo proporvi due secondi piatti freddi da proporre ai vostri amici nei menù estivi. Durante la stagione calda, alla maggior parte di noi non va di cucinare piatti caldi; proprio per questo, vi consigliamo due ricette estive che riguardano due secondi piatti, il polpettone freddo e dei buonissimi hamburger di salmone. Vediamo insieme gli ingredienti e la preparazione di questi piatti.

Per quanto riguarda la preparazione del polpettone freddo, dovrete procurarvi 150 grammi di carne di maiale, 200 grammi di carne di manzo, 200 grammi di carne di vitello, 200 grammi di ricotta, 100 grammi di piselli, 150 g di fagiolini, 2 uova, aglio, una carota, 50 grammi di parmigiano reggiano, basilico, olio di oliva, maggiorana, sale e pepe. Per prima cosa dovrete pulire le verdure, ovvero carota, piselli e fagiolini e lessarli insieme per circa 5 minuti in abbondante acqua salata. Prendete una ciotola abbastanza grande e aggiungete insieme tutte le carni tritate, mezzo spicchio d’aglio, la maggiorana, le uova, la ricotta, il parmigiano, il sale e il pepe.

Subito dopo adagiate il composto su un foglio di carta da forno formando una specie di rettangolo con un’altezza di 2 cm. Infine posate le carote, i fagiolini e i piselli sopra di esso; arrotolate il composto e sigillatelo. Mettetelo in forno e fate cuocere per 45 minuti a 200 gradi. A cottura ultimata, aggiungete un filo di olio, del basilico e un po’ di sale e lasciate freddare in frigorifero per qualche ora, dopodiché servite il polpettone freddo. Per quanto riguarda la preparazione dell’ hamburger di salmone, avrete bisogno di 400 grammi di salmone, 2 cipolle, 2 cucchiai di pangrattato, un uovo, un cucchiaio di senape, olio, sale, peperoncino e pepe.

Prendete una ciotola abbastanza capiente e inserite al suo interno il salmone tritato, la cipolla tritata, il peperoncino a pezzetti, l’uovo, il pangrattato, la senape, il sale e il pepe. Dopo aver creato un composto omogeneo, formate degli hamburger di dimensioni uguali. Mettete a scaldare un po’ di olio all’interno di una patella e aggiungete gli hamburger facendoli cuocere per 3 o 4 minuti per lato. Una volta pronti, metteteli in frigo per qualche ora e lasciateli freddare. Potete servire gli hamburger accompagnati con della maionese oppure con un po’ di insalata.

Secondi piatti freddi per l’estate