Sciroppo ai fiori di sambuco

Raccogliete i fiori di sambuco in un luogo non troppo esposto all’inquinamento quindi soprattutto lontano da strade trafficate. Fate bollire l’acqua e appena raffreddata aggiungere l’aceto e lo zucchero mescolando bene. Aggiungete quindi i fiori di sambuco ben lavati e i limoni tagliati a quarti. Lasciate in infusione per 3 giorni mescolando ogni tanto. Trascorso questo tempo, filtrate il tutto spremendo con cura gli ingredienti, mescolate bene e fate cuocere nell’apposita pentola per qualche minuto per permettere allo zucchero di sciogliersi completamente. Fate raffreddare e travasate lo sciroppo in bottiglie dal collo largo e conservate in luogo fresco. Lo sciroppo va poi diluito con acqua fredda al momento dell’uso ricordandovi di conservare poi la bottiglia in frigorifero. Lo sciroppo di sambuco è un ottimo rinfrescante.

Fonte:

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sciroppo ai fiori di sambuco