Pesto di pistacchi di Bronte

Dalla Sicilia questo pesto vi conquisterà con la pasta, il pesce o direttamente sulle tartine di pane

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 gr di pistacchi di Bronte
  • 50 gr di formaggio grattugiato
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 foglie di basilico
  • 100 ml di acqua
  • 100 ml di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Sgusciare i pistacchi e cominciate a sminuzzarli nel mortaio o nel mixer, aggiungendo lo spicchio d’aglio (potete anche non metterlo se preferite), le foglie di basilico e un pizzico di sale fino ad ottenere un composto cremoso, quindi aggiungere l’olio, un pizzico di pepe nero per aromatizzare e continuate a mescolare.

Trasferire tutto in un vasetto se volete conservarlo o portarlo direttamente in tavola da spalmare sui crostini, invece se volete unirlo subito alla pasta il pesto è pronto.

La ricetta originale è semplice e delicatissima, ma è fondamentale la scelta dell’ingrediente principale: solo i pistacchi di Bronte daranno alla salsa il colore verde e l’aroma caratteristico.

Si può gustare questo pesto sulla pasta così com’è o arricchirlo con altri ingredienti, stando attenti però a non coprirne il sapore. Un ottimo sugo per le orecchiette si ottiene allungandolo con qualche cucchiaio di ricotta freschissima e spolverizzando con scorzette di limone oppure unito a Gamberi e anche nella preparazione delle lasagne, per una variante decisamente particolare.

 

Pesto di pistacchi di Bronte