Ricette per riciclare uova e colomba. Dopo Pasqua non si butta nulla

Come utilizzare gli avanzi, per un dopo Pasqua anti spreco

A Pasqua le tavole e le case si sono riempite di dolci bontà: torte, biscotti e uova di ogni forma e gusto – al cioccolato fondente, al latte, con mandorle o nocciole – pastiere e colombe, per celebrare con parenti e amici la festività religiosa e l’arrivo della primavera.

Una volta che la festa è passata, sorge l’inevitabile problema di cosa fare con gli avanzi. Ecco qualche suggerimento per combattere lo spreco alimentare, in collaborazione con il blogger Emanuele Patrini che propone di dare nuova vita ai resti di uova e colombe utilizzando gli avanzi per preparare dei dolci con cui stupire gli ospiti.

Ed ecco fondersi il caffè espresso della Gaggia e l’uovo di cioccolato, la colomba e  il cappuccino e nascono l’Espresso Mangia e Bevi, un dessert primaverile che racchiude tutto il gusto e l’aroma contenuti in una tazzina di caffè, la colomba invece diventa la protagonista del Colombamisù, una variante del tiramisù, con una profumata crema al caffè.

Per farcire una colomba o una veneziana avanzate può bastare una semplice e morbida crema a base di panna, mascarpone o ricotta, da montare con una frusta. Preparatela con le vostre mani e sarà ideale anche servita accanto a fettine di colomba riscaldate in forno.

La ricetta consigliata da noi: CREMA CHANTILLY
Ingredienti: 500 ml di panna da montare, 2 cucchiai di zucchero a velo, estratto di vaniglia
Preparazione: montare la panna in una ciotola finché non non avrà raggiunto una buona consistenza e raddoppiato il suo volume, aggiungere con delicatezza lo zucchero al velo e l’estratto di vaniglia.

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ricette per riciclare uova e colomba. Dopo Pasqua non si butta nu...