Marmellata di ribes

La marmellata di ribes ha un gusto incofondibile dal tocco asprigno, è buonissima spalmata sul pane, perfetta per farcire i blini o le crepes e molto ricca di vitamina C. La pectina contenuta abbondantemente in questo frutto, la rende di facilissima preparazione e sicuro risultato!

 

  • Sgranate il ribes, passatelo velocemente sotto l’acqua corrente e asciugatelo bene. Versate la frutta in una casseruola di acciaio inox o di rame, aggiungete eventualmente un filo d’acqua e mettete sul fuoco.
  • Lasciate cuocere mescolando in continuazione fino a quando gli acini del ribes si saranno aperti del tutto.
  • Togliete dal fuoco e passare i ribes cotti nel setaccio o nel passaverdure (non usate il frullino) raccogliendo la purea in una terrina.
  • Pesate la purea e per ogni chilo aggiungete circa 600gr. di zucchero di canna.
  • Rimettete il composto nella pentola e fate riprendere il bollore. Da quel momento calcolate 40 secondi e spegnete il fuoco. Anche se vi sembrerà ancora molto liquida, non preoccupatevi, quando si raffredderà raggiungerà la giusta consistenza.
  • Appena pronta , versate la marmellata subito nei vasi precedentemente lavati, sterilizzati e asciugati.
  • Chiudete ermeticamente e lasciate riposare nei i vasi per almeno 10 minuti.
  • Conservatela in un luogo asciutto e buio.

 

Marmellata di ribes