Long Island : ricetta , ingredienti di base e come si prepara il cocktail

Il Long Island è uno dei cocktail estivi più consumati tra i giovani d'oggi; scopriamo in questa guida come si prepara in casa e quali sono gli ingredienti principali

Il Long Island è un cocktail dal gusto estremamente deciso e dissetante; per la sua preparazione sono necessari però un bel pò di ingredienti che uniti tra loro conferiscono al drink l’aspetto ed il gusto di un tè alla pesca ghiacciato e a base di liquori alcolici. Tutti i drink dell’estate sono comunque veloci da preparare e realizzabili anche in casa magari al termine di una serata tra amici. Iniziamo dunque elencando l’elenco degli ingredienti necessari per la preparazione di questo delizioso e fresco drink. Per preparare un Long Island avrete bisogno di: 1,5 cl di vodka,1,5 cl di tequila, 1,5 cl di rum bianco, 1,5 cl di gin, 2,5 cl di succo di limone, mezza tazza di Cola.

All’interno di un bicchiere o di uno shaker iniziate a mescolare nel seguente ordine vodka, rum bianco ed infine gin. Mescolate il tutto e aggiungete tutti i restanti ingredienti. Alla fine terminate il tutto con una manciata di cubetti di ghiaccio da versare all’interno del bicchiere. Ovviamente per la preparazione dei cocktail estivi sarebbe opportuno acquistare uno shaker o utilizzare un frullatore alla minima velocità. A questo punto il Long Island è pronto; dovete solo terminare la sua preparazione aggiungendo la Cola ed una cannuccia, poi potete tranquillamente servirlo ai vostri ospiti che ne rimarranno estasiati.

Il Long Island all’aspetto potrebbe somigliare moltissimo ad un altro drink estivo, il Bacardi, dal sapore dolciastro e fresco grazie alla presenza del ginger tra gli ingredienti principali. Il Long Island differisce dal Bacardi per la presenza anche della Cola, che è presente in tantissimi altri drink estivi. Il Long Island è uno dei cocktail nati negli Stati Uniti d’America durante gli anni 70.

Altre fonti invece sostengono che la sua nascita risalga agli anni 30, al periodo dunque del Proibizionismo in America, per cui era vietata la vendita e la diffusione entro i confini nazionali di bevande alcoliche; dunque tramite il commercio clandestino sarebbe nato il Long Island che, grazie alla presenza della Cola al suo interno poteva essere facilmente scambiato per una normale bevanda ghiacciata. Oggi il Long Island è uno dei drink estivi più consumati in Italia assieme al Garibaldi, al Bacardi e al Sex on the Beach, e questi purtroppo rientrano anche tra i cocktail più calorici essendo tutti dolci e a base di zucchero.

Long Island : ricetta , ingredienti di base e come si prepara il ...