Mangia che ti passa, le ricette del buonumore

Umore nero, morale a pezzi, non vedete vie d’uscita? In cucina potete ritrovare l’allegria, scegliendo gli alimenti che favoriscono il benessere della mente.
Sono i cibi che stimolano la produzione di serotonina e endorfina, come il cioccolato che con le sue piccole dosi di feniletilamina (l’ormone dell’amore), può regalare anche l’euforia. Oppure il pane e la pasta, ricchi di zuccheri, ottimi per stabilizzare l’umore.
Acciughe, salmone, sgombri e vongole contengono gli Omega -3 i grassi preziosi che migliorano le capacità cognitive. Mentre gli effetti positivi di mandorle e noci sono scatenati dal magnesio. Le verdure e in particolare, pomodori, carote e sedano danno una buona mano al vostro umore acido.
Utile per placare l’ansia è lo Zafferano, grazie ai carotenoidi. In India, la medicina ayurvedica lo usa quasi come un farmaco e la cromoterapia consiglia il colore giallo per curare lo stress. Se vi sentite nervose, fate un pieno di fragole: insieme agli agrumi e i pomodori ricchi di vitamina C, riducono l’irritabilità e placano i bollenti spiriti.

Mangia che ti passa, le ricette del buonumore