Insalate estive, dal riso alla quinoa i piatti leggeri in tavola

Fresche, saporite e poco caloriche, con verdure, pesce o formaggi, le insalatone sono le protagoniste dell'estate

Abolite i vari condiriso che si trovano in giro, dimenticate i vasetti di vetro preconfezionati, creati apposta per le insalate fatte in velocità, abbandonate la fretta e i risi che son pronti in 5 minuti.
Ritagliatevi per una volta, il tempo necessario per preparare un’insalata che la calma unita a 27ritmo lento, tranquillità e buon umore renderanno sublime. E soprattutto seguite i vecchi metodi delle nonne che portavano in tavola non solo un piatto da gustare, ma delle emozioni da trasmette e conservare.
Esperienza e sentimenti che attraverso il cibo nutrivano il corpo e l’anima.
L’insalata di riso è un piatto che si mangia freddo e si può preparare in anticipo, ottimo quindi per l’estate e le tavole imbandite delle vacanze, piene di parenti o amici. L’insalata può essere preparata con svariati cereali oltre al riso, altrettanto gustosi: dall’orzo alla quinoa , dal bulghur al farro. Versatili e leggeri, questi piatti hanno un valore nutrizionale variabile in base agli ingredienti usati: solo verdure ricche di vitamine, ad esempio,  mantengo bassissimo il valore calorico. L’aggiunta di proteine vegetali o animali, come formaggi, pesci o carni rendono i piatti più equilibrati e nutrienti. Occhio ai grassi e ai condimenti e spazio alla fantasia.

Le ricette consigliate da noi sono un’insalata di riso tradizionale italiana e una esotica dalle spiagge andaluse.

INSALATA DI RISO CLASSICA D’ALTRI TEMPI
Ingredienti: riso carnaroli, tonno sott’olio, prosciutto cotto, formaggio tipo asiago o emmenthal, molti pomodori freschi, cetriolini sottaceto, capperi, olive taggiasche snocciolate, funghi e carciofini sott’olio , mais, pisellini lessati, fagiolini freschi, uova sode
Preparazione: lessate il riso in abbondante acqua salata, scolatelo al dente, sciacquatelo e stendetelo su un canovaccio a riposare. Intanto tagliate gli ingredienti a piccoli dadini: formaggi, prosciutto, pomodori e verdure, cetriolini e carciofini sott’olio. Lasciate interi: capperi, mais, pisellini, olive, funghi sott’olio. Mescolate tutto delicatamente con il  riso e aggiungete una manciata di foglie di basilico, che in estate non si nega a nessuno. Condite con un mix di olio, sale e qualche goccia di limone. Infine spolverate con le uova sode tagliate a dadini e portate in tavola.

INSALATA DI RISO DELL’ANDALUSIA
Ingredienti: procuratevi un ottimo riso parboiled, pomodori da insalata, 2 peperoni dolci, olive nere di Gaeta, paprika, 1 spicchio d’aglio, 2 cipollotti freschi, prezzemolo, origano, olio evo, limone, sale e pepe
Preparazione: lessate il riso parboiled ben al dente, scolatelo e distendetelo su un canovaccio per farlo raffreddare. Mettetelo poi in una insalatiera. Condite con succo di limone e qualche goccia di aceto di vino e olio evo. Intanto arrostite i peperoni sul fuoco, spellateli e tagliateli a striscioline. Tagliate i pomodori a dadini, privandoli dei semi e se volete un pomodoro più digeribile, privateli anche della pelle. Tritate lo spicchio d’aglio, idem con i cipollotti e snocciolate le olive. Riunite tutti gli ingredienti e conditeli con un filo di olio, la paprika e aggiungeteli al riso, mescolando. Aggiustate di sale e pepe e infine spolverate con origano e prezzemolo fresco, tritato al momento. Fate riposare almeno 20 minuti e servite in tavola.

Insalate estive, dal riso alla quinoa i piatti leggeri in tavola