Insalata di pomodori, quella vera

Può sembrare strano scrivere una ricetta di un piatto semplice come l’insalata di pomodori, eppure non tutti conoscono la versione originale napoletana. Abbiamo fatto un’indagine fra di noi e su cinque persone interpellate sono venute fuori cinque diverse ricette: chi ci mette il cetriolo, chi l’origano, chi non rinuncia all’aceto balsamico e chi non concepisce pomodoro senza mozzarella. Poi una voce partenopea si leva fuori dal coro e ci regala il segreto della vera insalata ‘e pummarole:

  • Innanzitutto scegliete bene i pomodori: i puristi usano solo quelli di Sorrento, ma sono tollerate anche altre qualità purché siano sodi e con la buccia sottile.
  • Tagliate i pomodori a spicchi grossi e metteteli in un’insalatiera.
  • Aggiungete uno o due spicchi di aglio interi (che toglierete dopo mezz’ora)  e una manciata abbondante di foglie di basilico.
  • Condite 5 minuti prima di servire in tavola con dell’ottimo olio di oliva extra-vergine e sale. L’aceto non solo è sconsigliato, ma tassativamente vietato.
  • Potete accompagnare l’insalata con qualche fetta di pane tostato che ne esalteranno il sapore.

 

 

Insalata di pomodori, quella vera