Insalata di mare della Vigilia

La Vigilia di Natale, per chi la festeggia, è di magro, e l’insalata di mare è il principe degli antipasti per introdurre il cenone, accompagnato alle immancabili tartine al salmone o al caviale.

  • Ingredienti per 10 persone 400 gr. di polipi, 400 gr. calamari e seppie, 400 gr. gamberi e 400 gr. scampi, 400 gr. cozze, 400 gr. vongole veraci, olio extra vergine d’oliva, limoni, prezzemolo, aglio, sale, pepe o peperoncino
  • Preparazione: Pulite tutti i pesci, comprese le cozze e le vongole, che farete aprire poi in due padelle, separatamente. In quella delle cozze aggiungete uno spicchio d’aglio, coprite e fate cuocere a fuoco vivo fino a quando si aprirano, circa 4 o 5 minuti. Per le vongole aggiungete invece un pizzico di prezzemolo, un cucchiaio di olio e lo spicchio di aglio intero.  Sgusciate le cozze e le vongole, filtrate il ilquido e tenetelo da parte.
    Lessate i polipetti, le seppie i calamari, partendo sempre da acqua fredda, a cui potete aggiungere degli odori – limone, sedano, grani di pepe e prezzemolo –  e aspettate che l’acqua si raffeddi, pirma di toglierli dalla pentola.  Tagliateli quindi a pezzi piccolini.  Cuocete le code di gambero e gli scampi, aspettate che si raffreddino e sgusciateli.
    Preparate il condimento emulsionando olio, limone e un pizzico di sale, versate il condimento sul pesce man man che sarà pronto e mescolate bene.  Avrete così una perfetta insalata di mare.  Aggiungete alla fine, un trito abbondante di prezzemolo, una spolverata di pepe e decorate con delle fette di limone.
     
  • Consigli: Il consiglio più importante è che il pesce sia freschissimo, altro accorgimento è cuocere i pesci uno alla volta, rispettando i diversi tempi di cottura.
Insalata di mare della Vigilia