Il dado fatto in casa: ecco come prepararlo facilmente

Il dado fatto in casa è decisamente più sano di quello industriale e prepararlo non è poi così difficile. Ecco come fare un gustoso dado fai da te vegetale e di carne.

Voglia di insaporire i vostri piatti senza ricorrere ai dadi, ricchi di sale e additivi? Preparare il dado in casa è facile. Scegliete se lo volete vegetale o di carne e seguite queste indicazioni.

Dado vegetale fatto in casa
Per fare il dado vegetale servono: 500 ml di acqua, 200 g di sedano, 100 g carota, 100 g zucchina, 100 g di pomodoro, erbe aromatiche (basilico, salvia, rosmarino) a piacere, 300 g di sale fino, 2 cipolle medie, 2 cucchiai d’olio extravergine di oliva e 1 spicchio d’aglio. Pulite e affettate le verdure in piccoli pezzi, mettetele poi in una pentola con l’acqua e lessatele. In una padella rosolate l’aglio con un filo d’olio, poi aggiungete le verdure a dadini lesse e gli aromi. Salate e cuocete fino a quando il composto risulta denso. Frullate il composto, cuocete per far evaporare tutta ancora più acqua. Versate il composto nella vaschetta del ghiaccio e lasciate indurire i dadi in congelatore per una notte, poi metteteli in un contenitore di vetro e conservateli in frigorifero.

Dado di carne fatto in casa
Per preparare il dado di carne vi serviranno: 300 g di carne (a scelta tra manzo, pollo o maiale), 500 ml di acqua, 200 g totali sedano, 150 g di carote , 100 g erbe aromatiche (a piacere tra prezzemolo, rosmarino, basilico, timo), 300 g di sale fino, 1 cipolla e 2 cucchiai di olio di extravergine d’oliva. Tritate la carne. Pulite e tagliate a dadini le verdure. In una padella fate rosolare la cipolla in un poco d’olio, aggiungete poi le verdure e quando la cipolla sarà imbiondita, versate anche la carne e le erbe aromatiche. Fate cuocere a fiamma bassa, girando di tanto in tanto, per un paio d’ore circa, salando a metà cottura. Quando il composto avrà perso gran parte dell’acqua, frullatelo in modo da ottenere un crema densa. Versate il composto nella vaschetta del ghiaccio e lasciate indurire i dadi in congelatore per una notte, poi metteteli in un contenitore di vetro e conservateli in frigorifero.

Il dado fatto in casa: ecco come prepararlo facilmente
Il dado fatto in casa: ecco come prepararlo facilmente