Granita all’anguria

La granita all'anguria è un ideale per rinfrescare le calde giornate estive, piace a grandi e bambini.

L’anguria è del gruppo Citrullus lanatus, originario del deserto africano del Kalahari.
Se ne coltivano più di 1000 varietà con la buccia che va dal verde chiaro e striato al verde scuro fino al quasi nero.

Del frutto si butta solo la buccia perché la scorza bianca può essere candita o messa in salamoia, mentre i semi si possono tostare e diventano uno snack molto salutare.
In Russia si ricava una birra dal succo fermentato.

Come sceglierla e conservarla:

Per capire se un’anguria è matura bisogna osservare la parte più chiara dove stava appoggiata a terra: deve essere gialla, non bianca o verdina.
Se si picchietta sulla buccia, deve suonare un poco vuota.

Non conservare l’anguria troppo a lungo (2-3 giorni al massimo, coperta con la pellicola in frigorifero).

La ricetta della granita all’anguria 

Ingredienti per 4 persone

  • 250 gr di zucchero
  • 1,5 kg di anguria
  • 2 cucchiai di menta tritata

Mettete lo zucchero in una pentola con 250 ml di acqua e mescolate su fuoco basso senza far prendere il bollore finché lo zucchero è sciolto.
Alzate la fiamma fino a ebollizione, poi lasciate sobbollire, senza mescolare, per 5 minuti.

Versate in una terrina e lasciate raffreddare.

A questo punto sbucciate l’anguria, tagliate a pezzi la polpa e mettetela in un mixer.

Lavoratela fino a ottenere una purea e passatela al setaccio per eliminare i semi.
Mescolate l’anguria con lo sciroppo di zucchero e versatela in una teglia di metallo poco profonda.

Ponete la teglia in un congelatore per un’ora, finché cominciano a formarsi i cristalli di ghiaccio intorno ai bordi.
Raschiate il bordo ghiacciato e rimescolate con il resto del composto con una forchetta. Ripetete l’operazione per almeno 2 volte, finché il composto presenta dei grandi cristalli di ghiaccio.

Per un gusto ancora più rinfrescante, aggiungete 2 cucchiai di menta tritata prima di metterla in congelatore l’ultima volta.
Da servire subito oppure da sbattere bene con la forchetta e metterla nel congelatore fino al momento di servire.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Granita all’anguria