Gelato all’erba cedrina e semi di papavero

Mettete in un pentolino le foglie di erba cedrina ed il latte. Fate scaldare sul fuoco e quando il latte sta per raggiungere il bollore, spegnete il fuoco e lasciate in infusione per mezzora. Trascorso questo tempo, togliete le foglie, montate i tuorli con lo zucchero rimasto fino a che siano gonfi e spumosi. Aggiungete a filo il latte tiepido, mescolando con un cucchiaio di legno. Fate cuocere la crema in una pentola a fondo spesso, a fiamma dolcissima, mescolando in continuazione. Quando la crema si è leggermente ispessita è pronta: dovrà velare il dorso del cucchiaio di legno e ci vorranno 8-10 minuti al massimo. Se la fiamma eccessiva, la crema impazzisce. Per sicurezza, potreste anche cuocere la crema a bagnomaria: ci vorrà più tempo. Fatela raffreddare fuori dal fuoco mescolando sempre in modo da fare calare la temperatura. Versate poi questo composto in una vaschetta larga e bassa di metallo e trasferitela nel freezer mescolando il composto ogni ora circa. Quando la crema è abbastanza soda, aggiungete i semi di papavero e finite di congelare. Se vi piace, al momento di servire, decorate con altri semini di papavero.

Fonte:

Gelato all’erba cedrina e semi di papavero