Funghi trifolati

I funghi trifolati sono gustosi come contorno, ma possono trasformarsi anche in un secondo o in un primo. Ecco come prepararli

I funghi trifolati sono un piatto tipico del Piemonte. Si tratta di una ricetta gustosa e semplice da preparare, che ha tutto il sapore del bosco. Questa ricetta si realizza in pochi minuti ed è particolarmente versatile. Può essere un contorno strepitoso, ma si trasforma anche in un primo o in un secondo. Accompagnate i funghi trifolati alla polenta, per un piatto unico dal gusto deciso oppure al riso, per una ricetta raffinata. Se volete preparare un secondo invece scegliete le scaloppine con i funghi.

Ingredienti:

  • 1.2 kg di funghi porcini
  • olio extravergine d’oliva q.b. a ricoprirli
  • 1 spicchio di aglio
  • un ciuffo di prezzemolo tritato
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Dopo aver ben pulito i funghi, affettateli per il lungo e fateli saltare in un tegame dove avete fatto dorare l’aglio in 4 cucchiai di olio.

Bagnateli con un po’ di vino bianco, salate, pepate e fate cuocere a fuoco medio per circa dieci minuti rigirando bene di tanto in tanto. Aggiungete il prezzemolo tritato e fate cuocere ancora per cinque minuti.

Fonte:

Funghi trifolati