Frittelle di fiori di sambuco

Lavare i fiori di sambuco, asciugarli. In una terrina battere le uova con un pizzico di sale ed aggiungere la farina con il lievito, facendo attenzione a non far formare i grumi. La pastella deve risultare abbastanza consistente. Salare e pepare. Scaldare una padella (possibilmente di ferro) con abbondante olio. Immergere brevemente i fiori di sambuco nella pastella, poi tuffarle nell’olio caldo. Immediatamente le frittelle si gonfieranno, farle dorare, estrarle e poggiarle su carta assorbente. Trasferire su piatto di portata e servite calde.

Fonte:

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Frittelle di fiori di sambuco