Crêpe per tutti i gusti, dolci e salate

Le crêpe sono una prerparazione tipica della Francia, dove rappresentano un simbolo tradizionale di amicizia e alleanza. Nell’antichità, i mezzadri le offrivano ai loro padroni e venivano servite in occasione della Candelora il 2 febbraio. Era usanza esprimere un desiderio quando si voltava la crêpe nella padella. Qui proponiamo la ricetta della preparazione base, adatta sia alle crêpe dolci, sia a quelle salate e uno dei piatti classici: le crespelle ai funghi.

Preparazione di base salata
Ingredienti:
300 ml di latte; 120 g di farina; 2 uova; un pizzico di sale

Preparazione: frullate latte, uova, farina e sale. Riscaldate bene una padella antiaderente ungendola con del burro. Versatevi un po’ di pastella ruotando la padella in modo che il fondo sia ricoperto da uno strato sottile. Dopo un minuto girate la crêpe con una spatola e fatela cuocere per un minuto ancora. Mano a mano che sono pronte mettete le crêpes una sull’altra. Se ve ne avanzano potete congelarle. Per scongelarle mettetele in frigo per qualche ora.

Crespelle ai funghi
Ingredienti:
300 gr di funghi champignon; 100 gr di fontina; 70 gr di parmigiano grattugiato; 500 gr di besciamella; olio extravergine d’oliva; prezzemolo; timo; 2 uova; 50 gr di farina; 50 gr di latte; piccola noce di burro; sale.

Preparazione: in una terrina amalgamate le uova, la farina, il latte e il burro fuso. Sbattete bene e fate riposare qualche minuto. Fate fondere altro burro con cui spennellare una padella antiaderente di 15-20 cm di diametro. Mettete un po’ del composto ottenuto nella padella e preparate le crêpe. Pulite i funghi, affettateli sottilmente, fateli rosolare in una padella con olio, prezzemolo, timo e un pizzico di sale. Preparate la besciamella e aggungete 50 gr di parmigiano e i funghi. Mettete sopra a ogni crêpe una fettina di fontina e un po’ del composto a base di besciamella, arrotolate e disponete le crêpe in una pirofila imburrata. Versate un po’ di ripieno (che avrete avanzato apposta) sopra le crêpe arrotolate, aggiungete una spolverata di parmigiano, qualche fiocchetto di burro e infornate a 180 gradi per circa mezz’ora.

Crêpe per tutti i gusti, dolci e salate