Coniglio ripieno di erbette e pinoli

Ingredienti:

  • 1 coniglio disossato
  • 500 gr di erbette o bietoline fresche
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • una manciata di pinoli
  • una manciata di uvetta ammollata
  • mollica di pane q,b
  • mezza tazza di latte
  • 1 scalogno
  • 1 noce di burro
  • abbondante parmigiano grattato
  • un pizzico di curry, una grattata di noce moscata, un pizzico di cannella, sale, pepe
  • olio extra vergine d’oliva
  • una tazza di brodo vegetale

Preparazione:

Mondate le erbette e fatele scottare un istante in acqua bollente salata, poi scolatele, strizzatele bene e tritatele finemente. Trasferitele quindi in una casseruola dove avrete fatto soffriggere uno scalogno tagliato a velo in una noce di burro. Saltate la verdura aggiungendo uvette e pinoli e insaporite con le spezie (curry, cannella e noce moscata), regolate di sale e pepe e lasciate raffreddare lontano dal fuoco. In una ciotola amalgamate le erbette, una manciata di mollica di pane ammollata nel latte e ben strizzata, 4 bei cucchiai di parmigiano grattato, l’ uovo più il tuorlo sbattuti (se il composto risultasse troppo liquido potete aggiungere un paio di cucchiai di pan grattato). Sistemate il coniglio disossato su un piano di lavoro, battetelo con il batticarne, salatelo e pepatelo e distribuitevi il ripieno.  Arrotolate quindi la carne su se stessa legandola con del filo da cucina. Dopo aver irrorato con un goccio di olio, avvolgete il vostro arrosto in un rotolo di carta di alluminio e sistematelo in una pirofila da forno. Fate cuocere in forno caldo a 200 gradi per circa 30-40 minuti. Prima di aprire il cartoccio, lasciate riposare 5 minuti e poi affettatelo a fettine sottili e servitelo tiepido con una fresca insalatina di germogli.

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coniglio ripieno di erbette e pinoli