La salsa maionese e le sue varianti: dall’aïoli alla salsa rosa

Qualche segreto e gli ingredienti giusti per creare salse gustose: tartara, remoulade e salsa olandese

La maionese  è una salsa morbida, delicata ed eclettica a base di tuorli d’uovo e olio di oliva, usata in molte ricette per guarnire o insaporire insalate e verdure, carni e pesce ma anche come ingrediente per moltissimi patti gustosi. E’ indispensabile in cucina perché  è una salsa base che con piccole varianti può dar vita a deliziose salsine dal gusto etnico o capisaldi come la salsa olandese, la salsa rosa o l’aioli. Per ottenere queste salse si parte sempre dalla maionese, e tre sono le regole per fare una maionese perfetta: ingredienti freschissimi, movimenti manuali lenti e regolari e olio extra vergine di oliva dal gusto delicato.  Ma ecco tutte le salse che derivano dalla salsa Maionese.

SALSA OLANDESE: LA RICETTA
La salsa olandese
è una maionese fatta con il burro fuso anziché con l’olio e va mangiata tiepida
Ingredienti:  3 tuorli, succo di limone, 150 g di burro, timo e cerfoglio, sale e pepe q.b
Preparazione: sciogliete il burro in un pentolino pesante senza farlo friggere. Montate i tuorli, aggiungete il sale e un pizzico di pepe, infine il succo di limone. Versate a filo – molto lentamente – il burro sciolto sui tuorli, continuando a mescolare, potete aiutarvi con un frullino elettrico. Quando avrà la consistenza giusta aggiustate di sale e unite gli succo di limone. Profumate con una spolverata di timo.
E’ ottima con tutte le verdure cotte a vapore.

SALSA REMOULADE: LA RICETTA
Ingredienti: una ciotolina di salsa maionese, 1 cucchiaio di senape dolce, pasta di acciughe, qualche cetriolino sottaceto, una manciata di capperi sottaceto, prezzemolo tritato.
Preparazione: dopo aver preparato una maionese tradizionale, incorporate delicatamente la pasta di acciughe e colate, aggiungete poi i capperi e i cetriolini sottaceto tritati e mescolate ancora. Infine unite il prezzemolo tritato. Ottima per condire pesce e carne alla griglia, uova e verdure.

SALSA AIOLI: LA RICETTA
La salsa aïoli è una salsa a base d’aglio, uova sode e olio, di origine provenzale, molto simile alla maionese ma dal gusto più forte.
Ingredienti:  3 tuorli d’uovo di cui uno sodo, succo di limone, 5 spicchi di aglio, olio evo, sale e pepe q.b
Preparazione: pestate gli spicchi d’aglio in un mortaio fino ad ottenere una crema  densa. Unite i tuorli delle due uova al pesto d’aglio, mescolate e iniziate a unire l’olio a filo,  fino a quando avrete la giusta densità, morbida ma consistente. A questo punto aggiungete il tuorlo sodo sbriciolato e il succo di limone, riprendete a mescolare e aggiustate di sale e pepe. Potete fare la salsa con un mix elettrico. Ottima  per accompagnare verdure crude e cotte, uova sode e carni lesse o alla griglia.

SALSA ROSA: LA RICETTA
Ingredienti: maionese, salsa di pomodoro, la senape, Worcester,  cognac, yogurt o panna
Preparazione: dopo aver preparato la sala maionese tradizionale, in una ciotola mescolate –  delicatamente con un cucchiaio  di legno – la maionese con la salsa di pomodoro, la senape, la salsa Worcester e il cognac fino a ottenere una salsa densa dal colore rosato.
Infine potete aggiungere qualche cucchiaio di panna da cucina  o – per una salsa più leggera – di yogurt. Ideale per accompagnare gamberetti o scampi o per condire carpacci di carne o pesce.

 

La salsa maionese e le sue varianti: dall’aïoli alla salsa ...