Come preparare il White Chocolate Mocha di Starbucks in casa

Guida per preparare il famoso White Chocolate Mocha, deliziosa bevanda calda al cioccolato-caffè della catena di caffetterie Starbucks

Starbucks è uno dei leader mondiali delle caffetterie e probabilmente il marchio più conosciuto al mondo per quel che riguarda questo settore.
Le sue bevande, calde, cremose e squisite sono famose in tutto il mondo ma, ironia della sorte, il brand Starbucks non è (ancora) giunto in Italia, forse a causa della grande tradizione di bar e caffetterie che caratterizzano il nostro paese rispetto al resto d’Europa e del Mondo.

Poco male comunque, perchè le ricette di Starbucks sono facilmente ricreabili in casa, oltre a essere disponibili sul sito ufficiale della compagnia, anche se non sempre esse seguono il metodo ufficiale, probabilmente per evitare che i competitor possano appropriarsene e mettere in commercio bevande con nomi diversi ma dalla stessa sostanza di quelle a marchio Starbucks.

Oggi scopriamo insieme come realizzare uno dei preparati più amati dai clienti di Starbucks: il White Chocolate Mocha.
Per preparare questa bevanda calda, che come suggerisce il nome è a base di cioccolato bianco e caffè, ci vuole veramente poco tempo e pochi ingredienti: bastano innanzitutto di 250 ml di latte parzialmente scremato, 40 grammi di gocce di cioccolato bianco (o cioccolato bianco grattugiato), una tazzina di caffè lungo e della panna montata.

Per cominciare prendete una tazza piuttosto alta e depositateci sul fondo il cioccolato bianco (a scaglie o in gocce). Una volta aver fatto ciò portate a ebollizione una macchinetta di caffè, in modo da averne abbastanza da poter mescolare al preparato.
A questo punto versate il latte in una pentola di piccole dimensioni o in un bollitore; una volta che il latte avrà raggiunto una temperatura abbastanza alta spegnete il fornello e versatelo nella tazza, in modo che il calore vada così a sciogliere il cioccolato bianco sul fondo della tazza..

Dopo aver concluso questo passaggio, versate prima il latte caldo e poi il caffè lungo che avete preparato in precedenza nella tazza e mescolate per qualche secondo fino a che non sentite il cioccolato scioglersi.
Infine versate la panna montata nella quantità che più gradite e guarnitela con quello che preferite.

Alcune guarnizioni gustose e perfette per il White Chocolate Mocha sono le gocce di cioccolato (al latte, fondente o bianco a seconda dei vostri gusti), la polvere di cacao amaro o di cannella e sciroppi aromatizzati (preferibilmente alla vaniglia, al cioccolato o alla nocciola).
Con pochi semplici passi è possibile riprodurre queste deliziose bevande, in attesa che Starbucks decida di aprire anche in Italia!

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come preparare il White Chocolate Mocha di Starbucks in casa