Come preparare il Pumpkin Latte di Starbucks in poche mosse

Vi diamo le dritte giuste per preparare il particolare Pumpkin Latte della famosa catena di caffetterie Starbucks direttamente a casa

Starbucks è una famosa catena americana di caffetterie che nasce nel 1971 a Seattle da Howard Schultz. Il nome deriva da un personaggio di Moby Dick mentre il simbolo è una sirena con due code su uno sfondo verde. Ormai è un’istituzione e un simbolo oltre che un diffuso punto di incontro grazie all’ambiente confortevole e ai numerosi prodotti tra caffè, dessert e prodotti di pasticceria che offre ai clienti di tutto il Mondo.

In Italia questi locali non si sono ancora diffusi per scelta del fondatore secondo il quale una caffetteria come Starbucks non avrebbe successo nel bel Paese perché gli italiani, per la loro cultura, sono contrari a bere il caffè in tazze di plastica camminando o guidando. Sembrerebbe però che finalmente la grande catena sia riuscita a prendere accordi con un famoso imprenditore, Antonio Percassi, per una prima apertura a Milano, anche se la data è ancora da definirsi ed è ancora in dubbio il successo che potrà avere un locale di questo tipo.

Per il momento se avete avuto il piacere di provare il delizioso Pumpkin Latte di Starbucks l’unica possibilità è rifarlo a casa vostra magari accompagnandolo con qualche prodotto della pasticceria americana come cupcake o brownies.
Il Pumpkin Latte prodotto da Starbucks ha 380 Calorie nella sua versione “Grande” (all’incirca 0,5 litri) ed è creato utilizzando latte, caffè espresso, cannella, noce moscata e chiodi di garofano, sormontato da panna montata e pezzetti di zucca.

Se desiderate preparare questa deliziosa bevanda vi serviranno alcuni ingredienti e in pochi minuti potrete riassaporare questo gusto tipicamente americano. Vi occorre prima di tutto un cucchiaio di salsa di zucca. Per prepararla dovete cuocere a fiamma bassa 200 grammi di zucca morbida bollita, 2 cucchiai di zucchero di canna, 1 cucchiaino di cannella in polvere, mezzo cucchiaino di zenzero e un cucchiaio di acqua calda. Inoltre vi servirà una tazzina di espresso, potete scegliere il caffè che preferite ma Starbucks utilizza chicci con tostatura scura, 250 ml di latte caldo parzialmente scremato, panna montata e caramello. Mettete prima di tutto sul fondo la salsa di zucca calda e aggiungete il caffè e in un secondo momento il latte senza smettere di mescolare. Ricoprite la tazza con la panna montata e guarnite con il caramello a piacere.

Immagini: Depositphotos

Come preparare il Pumpkin Latte di Starbucks in poche mosse