Cinque primi piatti crudisti consigliati per voi

La ricerca di ricette gustose e salutari, in particolar modo nei primi piatti, è un elemento fondamentale dell'alimentazione crudista e vegana

E’ impossibile immaginare la nostra cucina senza i primi piatti, i quali spesso compongono ricette gustose nell’alimentazione mediterranea. Quando si parla di piatti crudisti, e in particolar modo di primi, è importante focalizzarsi sul gusto e sul piacere, inquadrando subito gli elementi fondamentali per una ricetta di successo. Questi cinque piatti proposti, sono stati selezionati per le caratteristiche salutari e per il gusto degli ingredienti principali.

Il primo piatto crudista consigliato è la pasta raw, anche detta pasta crudista. Questo alimento è spesso composto da una fibra alimentare chiamata glucomannano, la quale viene estratta da una pianta coltivata principalmente in Giappone . Questa particolare pasta contiene fino al 95% in meno di calorie rispetto alla pasta tradizionale e non necessita di cottura. Un’altra alternativa è il raw rice, composto dalla stessa fibra e perfetto come variante alla classica pasta. Un condimento consigliato è il pesto al radicchio rosso. Vi basterà lavare il radicchio, tagliarlo a fettine e frullarlo nel mixer aggiungendo olio, sale e pepe. Una volta frullato, riscaldate leggermente il condimento, sciacquate la pasta in un colapasta, e unite il tutto.

Una seconda variante crudista, sempre con la pasta raw, è quella al sugo di noci. Tritate e tostate le noci in padella, aggiungendo successivamente un po’ di tofu. Amalgamate la salsa e unitela alla pasta raw, per un piatto non solo salutare, ma anche energetico. Un altro piatto gustoso è il raw rice con salsa alle olive. Denocciolate e frullate le olive, aggiungete prezzemolo, capperi, olio extravergine di oliva e successivamente aggiungete un po’ di panna vegetale. Unite il condimento al riso e otterrete un piatto originale e nutriente.Se amate le verdure, un’altra idea crudista è quella di creare un sugo con verdure miste: mettete in padella zucchine, cavolfiori, carote e finocchi, fatele saltare con uno spicchio d’aglio e un po’ di olio d’oliva. Condite infine il riso, ottenendo un piatto gustoso e colorato, adatto anche a cene con parenti e amici.
Se invece siete alla ricerca di una ricetta crudista veramente originale, potete utilizzare le zucchine al posto della pasta. Tagliatele a strisce sottili (quasi a formare degli spaghetti ) e conditele con seitan e panna vegetale. Successivamente aggiungete curcuma e zafferano come spezie finali alla ricetta: il successo è assicurato.

Immagini: Depositphotos

Cinque primi piatti crudisti consigliati per voi