Chips di polenta al forno, come farli croccanti e leggeri

Difficile resistere e fermarsi a uno solo, i chips di polenta sono davvero gustosi, cotti al forno poi sono un peccato di gola che ci si può permettere.

Chips di polenta, al forno sono più leggeriAvete già assaggiato i chips di polenta? Così croccanti e sfiziosi uno tira l’altro e grazie al fatto che sono cotti al forno e non fritti sono anche leggeri. Prepararli è semplice e veloce. Per farli vi serviranno 250 grammi di farina di mais giallo molto fine.

Meglio usare una farina di mais giallo molto fine
Portate ad ebollizione un litro d’acqua salata e versate a pioggia la farina di mais, girate per qualche minuto il composto con una frusta per evitare la formazione di grumi, abbassate la fiamma, e lasciate cuocere per altri 45 minuti, mescolando regolarmente con un cucchiaio di legno, fino a quando la farina ha assorbito completamente l’acqua. Versate la polenta in uno stampo imburrato e fatela raffreddare completamente.

Al forno sono più fragranti e invitanti
Togliete la polenta dallo stampo e con un coltello bagnato ricavatene i chips di 2-3 millimetri di spessore. Adagiateli sulla placca del forno, dove avrete precedentemente messo della carta da forno oliata. Spennellateli con dell’olio e infornateli a 220 gradi per mezz’ora. Trascorso questo tempo spegnete il forno e lasciateli nel suo interno per un’altra mezzora in modo che si secchino. A questo punto sono pronti per essere serviti. Sono ottimi sia a temperatura ambiente sia tiepidi.

Spunti di gusto
Volendo potete renderli più saporiti, spolverando sulle fettine di polenta del formaggio grattugiato prima di infornarle. Potete gustarli da soli oppure con maionese, ketchup, guacamole, senape, tabasco, hummus, panna acida, confettura di cipolle o ricoperti di formaggio fuso.

Chips di polenta al forno, come farli croccanti e leggeri
Chips di polenta al forno, come farli croccanti e leggeri