Cavolfiore al gratin

Grazie alle sue proprietà, esercita un'azione benefica sulla salute di tutto l'organismo e contiene poche calorie.

Il cavolfiore è una verdura tipica del periodo invernale.

Grazie alle sue proprietà, esercita un’azione benefica sulla salute di tutto l’organismo e contiene poche calorie.

Uno dei modi per cucinarlo è al forno ricoperto di besciamella.

Per evitare che tutta la casa sia invasa dall’odore di cavolfiore basta mettere un pezzo di pane nell’acqua in cui bolle.

Ingredienti (per 6 persone)

  • 1 cavolfiore grosso
  • 50 g di burro
  • 50 g di farina
  • 500 ml di latte
  • 200 g di emmenthal
  • sale e pepe q.b.

Pulite il cavolfiore e dividetelo in cimette abbastanza grandi che farete cuocere in acqua bollente salata per 10 minuti.
Dopo averle scolate, adagiate le cimette in una pirofila imburrata.

Preparate la salsa Béchamel e aggiungetevi 150 g di emmenthal.

Mescolate per qualche minuto per permettere al formaggio di fondersi bene e versate questa salsa sul cavolfiore in modo da ricoprirlo bene.
Cospargetevi il formaggio avanzato e fate dorare in forno a 180 gradi per circa 15 minuti.

Fonte:

Cavolfiore al gratin