Arrivano i piselli

Tra le prelibatezze di stagione, i piselli freschi sono particolarmente deliziosi e annunciano l’arrivo della primavera. Approfittiamo per sperimentare piatti nuovi e godere delle loro proprietà. Contengono una discreta quantità di proteine e vitamine come la B1, che aiuta a combattere lo stress e i fitoestrogeni –  ottimi per le donne in menopausa –  oltre a una buona dose di sali minerali, come ferro, potassio e fosforo. Meno calorici, rispetto agli altri legumi, solo 75 calorie per 100 gr.  hanno anche un leggero effetto diuretico e facilmente danno un senso di sazietà, perfetti quindi per le diete disintossicanti. Ma non solo, i piselli sono dolci, morbidi e gustosi. Provate le ricette che vi consigliamo.
 
PASTA E PISELLI
Ingredienti: 1 kg di piselli freschi , 2 cipollotti freschi, 3/4 cucchiai di olio extravergine di oliva, 100 gr. prosciutto crudo tagliato grosso, 1 l. di brodo vegetale leggero, 250 gr di tubetti, basilico, pepe, sale q.b.

Preparazione: Sgranare i piselli, lavarli e tenerli da parte. Tagliare i cipollotti a striscioline sottile e farli appassire con un po’ di olio, e un pochino di acqua per non farli ammorbidire e poi imbiondire, unire poi il prosciutto crudo tagliato a dadini e far rosolare, sempre a fuoco medio, per qualche minuto. Unire infine i piselli, farli cuocere a fuoco vivo per 2 minuti, poi coprirli con il brodo vegetale caldo e cuocere per circa 15 minuti. E’  il tempo necessario per i pisellini freschi. Controllare la quantità di liquido e – se occorre – aggiungere ancora un po’ di brodo, un pizzico di sale e una volta ripreso il bollore, buttare la pasta, preferibilmente tubetti, lisci o rigati. Ma le varianti e le scuole di pensiero sono molte: c’è chi preferisce gli spaghetti spezzati, chi la pasta mista e infine chi ama i tubetti medi in cui si possono incastrare dolcemente i pisellini. Il successo sarà assicurato. Non dimenticate di spegnere il fuoco quando la pasta è ancora indietro di cottura, aggiungere qualche foglia di basilico, un’abbondante spruzzata di pepe e far riposare qualche minuto, prima di servire. La consistenza dovrebbe essere piuttosto brodosa,
Per gli ospiti: portate in tavola del parmigiano e dell’olio crudo, da aggiungere a piacere.

 

 

 

 

Arrivano i piselli