Antipasti veloci

Ecco il modo ideale di invitare in casa gli amici senza troppo stress. In poche mosse potrai preparare un buffet di antipasti da sballo, che piaceranno anche ai palati più esigenti, senza scontentare chi ama mangiare in quantità.

Per velocizzare l’organizzazione occorre preparare in anticipo tutto quello che serve (piattini e bicchieri usa e getta, tovaglia e tovagliolini), fare la spesa del fresco all’ultimo momento e aiutarsi con qualche alimento già pronto per confezionare le tartine. Per esempio: per preparare gli stuzzichini di polpo e patate e le tartelette di gamberetti si può acquistare in gastronomia il polpo già cucinato e i gamberetti precotti.

Non passano mai di moda noccioline e olive, con l’accortezza di servire sempre una coppetta vuota per gli scarti. Le patatine si possono offrire: per chi non rinuncia alla leggerezza, meglio scegliere versioni light mentre per chi ama l’etnico si può optare per le nuvole di drago, magari ai gamberetti.

Per il beveraggio ti puoi sbizzarrire, offri sempre acqua fresca frizzante e naturale, e proponi cocktail alcolici e analcolici per soddisfare tutti i gusti. Per semplificare va benissimo una bottiglia di prosecco o birra freschissima.

Non è indispensabile servire una grande varietà  di cibi, ma alcune tartine e salatini aiuteranno a sopportare meglio le bibite alcoliche, bevute prima di cena. Per regolarsi sulle quantità si calcolano circa sei-otto porzioni a persona.

Antipasti veloci