Americano : ricetta , ingredienti di base e come si prepara il cocktail

L'Americano è il cocktail pre-dinner per eccellenza: di origine italiana, con un gusto dolce-amaro inconfondibile, è apprezzato e diffuso in tutto il mondo

L’Americano è il cocktail ideale da gustare in compagnia degli amici o semplicemente per concedersi cinque minuti di relax. Le sue origini sono alquanto controverse, e l’unica cosa che si sa con certezza è che, a discapito del suo nome, si tratta di un cocktail tutto italiano. Secondo alcuni, fu creato per la prima volta nell’immediato dopoguerra, presso il bar Camparino, in piazza del Duomo a Milano; secondo altri invece risale a molto tempo prima, ovvero intorno alla metà del ‘800, sempre a Milano, nel bar di Gaspare Campari, ideatore dell’omonimo bitter. Una chicca per gli amanti del cinema: l’Americano era il cocktail preferito dall’agente segreto 007, James Bond.

Preparare un buon Americano è molto semplice, e non occorrono conoscenze particolari o acrobazie da barman. Gli ingredienti base sono il bitter Campari, il Vermouth rosso e una spruzzata di soda water. Il primo ingrediente citato nasce agli inizi del 1850 a Milano, e si tratta di un bitter alcolico ottenuto dall’infusione di erbe aromatiche, frutta e piante aromatiche, in acqua e alcool, dal colore rosso scuro e dal sapore intenso e leggermente amarognolo.
L’altro ingrediente, il Vermouth, nasce sempre in Italia, ma questa volta a Torino alla fine del 1700, e non è altro che un vino liquoroso aromatizzato, dal colore rosso intenso.

Se avete deciso di preparavi un americano, o se volete stupire i vostri ospiti con questo delizioso cocktail, procuratevi dei bicchieri tipo Tumbler bassi, dei cubetti di ghiaccio, scorze di limone e un arancia. Preparazione: mettete 3-4 cubetti di ghiaccio in ogni bicchiere, versate sopra 1/2 di Vermouth e 1/2 di bitter Campari, aggiungete una spruzzata di soda water, una scorza di limone e decorate con una fettina di arancia. Come vedete, prepararlo è veramente semplice e richiede solo pochi minuti del vostro tempo, ma il risultato che otterrete sarà veramente eccezionale.

L’ Americano, come già anticipato, è ottimo come aperitivo, ma volendo può essere abbinato ad una serie di piatti, come le alette di pollo fritte, piatti piccanti o fritti, cibi affumicati come salmone o pancetta. Attenzione però alle quantità, in quanto essendo un cocktail alcolico non bisogna assolutamente abusarne. Ora sapete come prepararvi un Americano a casa vostra in modo semplice e veloce.

Americano : ricetta , ingredienti di base e come si prepara il co...