Volerlo cambiare, illusione o realtà

Quante di voi credono sia possibile cambiare il proprio uomo?

Davide Schioppa

Davide Schioppa Life&Love coach

Ciao Davide, da circa un anno sono fidanzata con Paolo. Sono perfettamente consapevole che quando ho deciso di buttarmi in questa relazione non sarebbe stato facile. Paolo è il classico piacione, circondato da un sacco di “amiche” ma dentro di me sono sempre stata convinta che prima o poi avrebbe cambiato registro e si sarebbe dedicato solo a me. Invece no ogni giorno è una discussione, perché non posso bastargli io? Grazie Simona

Cara Simona partiamo affrontando la questione da un’altra angolazione. Per prima cosa la domanda che mi poni “perché non posso bastargli io?” è la domanda sbagliata. La questione di fondo qui è “perché vuoi cambiare una persona che hai deciso di amare in quanto tale?

Mi rifaccio qui a un piccolo sondaggio che avevo lanciato tempo fa sui miei canali social proprio su questo tema. La domanda del sondaggio era la seguente: donne che vogliono cambiare gli uomini, ma alla fine ci riescono veramente? Il risultato è stato netto: 98% no 12% sì.

Il concetto chiave è che nessuno, uomo o donna che sia, può cambiare un’altra persona. L’essere umano non cambia, tende a migliorarsi questo sì ma per il proprio benessere senza però cambiare la propria natura.

Quello che succede è che quando una donna (parlo di donna perché in questo caso rispondo a Simona ma vale per entrambi i sessi) parte con l’idea di cambiare un uomo, e puntualmente non ci riesce, subisce un duro colpo alla propria autostima. Si finisce con il fare i conti la frustrazione derivante dal mancato successo in un’impresa che era già destinata a fallire in partenza. Dobbiamo essere consapevoli di questo. Inoltre ognuno di noi è attratto dalla trasgressione. Capita spesso di innamorarci proprio di quella persona perché molto lontana dai nostri canoni.

E allora perché poi di colpo ci sentiamo in dovere o vogliamo cambiare l’altra persona?

Se ne siamo attratti è proprio perché è fatta così. Dobbiamo avere ben chiaro, stampato a caratteri cubitali nella nostra testa che se un uomo è un principe azzurro lo sarà per sempre e se è un mascalzone pure.

Per rispondere a Simona, quindi poso solo dirle che se Paolo è nato piacione lo sarà sempre e forse è proprio quel tratto del suo carattere ad averti colpita. E se il tuo intento era sin dall’inizio cambiarlo, purtroppo hai già perso in partenza.

Davide Schioppa Life&Love coach Coach Professionista, ha studiato e si è diplomato in Coaching Umanistico presso scuole riconosciute ed approvate da AICP (Associazione Italiana Coach Professionisti) e da ICF (International Coach Federation). Specializzato in Life Coaching, la sua missione è allenare le persone affiancandole nei più importanti momenti di cambiamento della vita. Quella privata e quella professionale.

Volerlo cambiare, illusione o realtà