E adesso torna da me ma non andartene mai più

Perché io e te ci apparteniamo e ora lo sappiamo. Ma non avremo una seconda possibilità

Tante, troppe volte il mio sguardo si è soffermato su quel soffitto vuoto, che altro non sembrava che riflettere quella che ero io, senza te. E ogni tanto lo confesso, gli occhi si posavano sull’uscio della porta, sperando che tu apparissi improvvisamente, svegliandomi da quello che era stato solo un brutto sogno.

E invece no, tu non c’eri più. E sai, tutti pensavano che io fossi pazza a parlare di noi, e dei nostri sentimenti, come se tutto fosse rimasto intatto, come se tu non fossi mai andato via. La verità è che non mi credevano, quando raccontavo che io e te ci saremo incontrati di nuovo, perché lo voleva il destino, e io sapevo che sarebbe andata esattamente così. E me lo diceva il cuore e la ragione, tutti i muscoli del mio corpo gridavano all’unisono che io appartenevo soltanto a te.

E non mi sbagliavo, perché dopo settimane e mesi lontani, gli uni dagli altri, tu sei tornato da me. Il tuo ritorno però non ha cancellato quello che hai fatto perché non potrò mai dimenticare la sensazione della terra che si sgretola sotto ai piedi, del vuoto dentro quando tutto il mondo intorno crolla.

Ma tu ti sei perso e lo hai fatto nel peggiore dei modi, andando via da me, da noi. Se solo tu mi avessi chiesto aiuto, se solo il tuo sguardo, piuttosto di fuggire dal mio, avesse incontrato i miei occhi, io ne sono certa, ci saremmo compresi, ci saremmo aiutati.

E invece tu non lo hai fatto. Alle parole hai preferito i silenzi, alla verità le menzogne, finché un giorno hai fatto la scelta più vigliacca della tua vita, quella di scappare e abbandonarmi lì, in quello che era il nostro nido d’amore e di ricordi. E hai mandato il mio cuore in frantumi.

Poi, un giorno che ricordo come se fosse ieri, sei tornato da me, a implorare perdono. E sai una cosa? Io ti perdono, l’ho fatto dal primo momento in cui ti ho rivisto, ma non posso dimenticare come mi sono sentita, come è bastato un piccolo soffio di vento per distruggere ogni cosa. E sai l’amore non dovrebbe essere così, dovrebbe resistere a ogni tempesta, a ogni tsunami.

Quindi sì, sono pronta a ritornare con te, ad accoglierti nuovamente nella mia vita e a ricominciare da lì, da dove hai lasciato che tutto si interrompesse bruscamente, ma con la premessa, e la promessa a me stessa, che questa sarà l’unica possibilità che ti darò.

Perché se è vero che il nostro amore è forte e potente, è altrettanto vero che la mia dignità è importane, tanto importante. Quindi riproviamoci, un’ultima volta, e che sia per sempre.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

E adesso torna da me ma non andartene mai più