Smettila di imbronciarti e sorridi: sarai giovane sempre

Tristezza e depressione ci fanno invecchiare prima: ecco perché dovresti essere ottimista e sorridere alla vita

Lo conferma la scienza, che sorridere ci rende più belle, e del resto basta guardarci allo specchio per vedere come l’ottimismo influisce positivamente su tantissimi aspetti della nostra vita. Al contrario, il perenne broncio, la tristezza e le preoccupazioni non fanno altro che incupirci e rendere più visibili le rughe.

Ma la continua lotta tra ottimismo e pessimismo non si basa solo sull’aspetto estetico, quanto più su un benessere generale che riguarda corpo e mente. Sì perché tristezza, preoccupazione e ansia influiscono in maniera negativa sul nostro organismo, abbassano le difese immunitarie e ci rendono più inclini alle malattie.

Un recente studio a cura del Dipartimento di Salute Mentale dell’Università College di Londra, ha sottolineato il legame tra pessimismo e Alzheimer. Ed è ancora la scienza a fornirci tantissimo materiale su questo argomento confermando come, trascorrendo una vita all’insegna della negatività, possiamo ammalarci più facilmente.

Il pessimismo diffuso non influisce solo sulle malattie psicosomatiche, un nuovo studio condotto dalle università di Amsterdam e della California dimostra infatti che depressione, ansia e tristezza possono velocizzare il processo d’invecchiamento, tutta colpa dei telomeri.

Secondo gli esperti infatti, chi ha la tendenza a essere negativo e pessimista, accelera il fenomeno dell’accorciamento dei telomeri, attività del nostro organismo che è legata all’invecchiamento. Gli studiosi confermano che nelle persone depresse, questa diminuzione è molto più significativa rispetto agli altri.

Come contrastare quindi l’inevitabile? Sorridendo di più ovviamente, ma non solo. Sono tantissime le cose da fare per contribuire a un benessere generale e diffuso dell’organismo e della mente. Le attività all’aria aperta e le esperienze immersive nella natura, ad esempio, sono davvero un toccasana per il buon umore. E poi ancora, dedicarsi al giardinaggio e alle passeggiate sotto il sole, uscire con gli amici e prendersi del tempo per sé, può aiutarci ad affrontare le giornate con un sorriso in più.

In generale dovremmo avere un approccio alla vita più propositivo, evitare di guardare il bicchiere sempre mezzo vuoto, e godere delle piccole cose che ci circondano, e alle quali troppo spesse non prestiamo le dovute attenzioni. Piccoli segreti della felicità che ci faranno sentire sempre così, giovani e belle.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Smettila di imbronciarti e sorridi: sarai giovane sempre