Tradimenti: è in Italia il tasso più alto di infedeli

Il tasso di tradimenti in Italia è il più alto d'Europa. Ecco i dati

E’ necessario interrogarsi in merito alla famiglia tradizionale ed al suo reale significato. Stando ai dati ufficiali, pare che l’Italia indossi la maglia nera in Europa in fatto di fedeltà. Sì, avete capito bene: gli italiani sono i più infedeli di tutti i cittadini europei. Inguaribili play boy o semplicemente immaturi?

I numeri parlano piuttosto chiaro come mostrano i risultati del sondaggio IFOP su italiani e tradimenti extraconiugali commissionati da Gleeden.com: il 45% degli italiani tradisce il proprio compagno o la propria compagna. Addirittura, pare che solo il 27% si sia pentito del tradimento. L’altro 73% degli infedeli, quindi, sembra essere piuttosto soddisfatto di quanto fatto. A questo punto, pertanto, è lecito chiedersi quando sia vero e, soprattutto, sentito l’attaccamento degli italiani alla cosiddetta famiglia tradizionale.

Che non vi sia amore nelle coppie italiane? Pare proprio di no. Il problema, piuttosto, sembra essere legato più alla tentazione che ai sentimenti. In buona sostanza, in Italia si cede con più facilità alle tentazioni che negli altri Paesi d’Europa. La religione e la fedeltà, quindi, c’entrano davvero poco. Al contrario, pare essere la moralità a fare difetto agli italiani infedeli.

Addirittura, pare che gli italiani siano anche piuttosto abili con il perdono. A livello morale, pare che nel Bel Paese si sappia accettare il tradimento senza troppe difficoltà. Inoltre, dai dati emerge un’ulteriore verità: gli italiani sono in grado di amare due persone contemporaneamente. Non solo scappatelle, quindi, ma vere e proprie relazioni che, alle volte, possono durare a lungo.

Insomma, gli italiani sono un popolo di traditori e nascondersi dietro all’ipocrisia della famiglia tradizionale, sembra servirgli a ben poco. Il tradimento è all’ordine del giorno ed è molto più accettato di quanto si possa immaginare. Progressismo o mera volontà di nascondere la polvere sotto il tappeto? Difficile a dirsi. Di sicuro, sarebbe necessario un esame di coscienza collettivo ed un passo coraggioso verso il futuro.

Immagini: Depositphotos

 

Tradimenti: è in Italia il tasso più alto di infedeli