Tacchi a spillo: donne più sexy e più appagate

Nessun pericolo anzi, i tacchi alti allenano i muscoli pelvici e aiutano a fare l'amore

Intramontabili tacchi a spillo. Insostituibili strumenti di seduzione femminile, quei centimetri in più che fanno impazzire lui e incantano lei, tornano alla ribalta. Che siano scarpe, stivaletti oppure sandali, quei tacchi birichini conferiscono a chi li porta fascino e glamour. Ritratti in migliaia di film i tacchi a spillo fanno ormai parte dell’immaginario collettivo, come simboli di un eros che parte dai piedi. A riportare tuttavia i piedi per terra sono i pericoli che questo tipo di calzatura arreca al piede. Della serie, sono scarpe fascinose ma fanno male. In compenso i tacchi ha spillo aiutano a fare l’amore. Lo rivela una ricerca condotta dalla dottoressa Cerruto dell’Univeristà di Verona e pubblicata sulla rivista scientifica britannica European Urology.

Secondo la ricerca della Cerruto camminare sui tacchi a spillo fa bene al corpo delle donne. Non solo regala loro un aspetto tonico e sexy da fare girare la testa agli uomini e morire d’invidia quelle che non li portano, ma fa lavorare i muscoli pelvici, chiamati anche “muscoli del piacere” per il loro coinvoglimento nell’orgasmo. Lo studio è stato fatto su 66 volontarie di età inferiore ai 50 anni e consisteva nel misurare l’attività elettrica dei muscoli pelvici a seconda dell’inclinazione del piede. I risultati hanno messo in evidenza che le donne che portano tacchi di circa 7 centimetri corrispondenti a un’inclinazione del piede di 15 gradi avevano i muscoli pelvici più rilassati. Questo significa che lo stiletto consente un maggior rilassamento dei muscoli e maggior forza e capacità di contrazione. E possedere dei muscoli pelvici in forma significa una maggiore eccitazione sessuale e un piacere più intenso nel momento dell’orgasmo.

«Adorando le scarpe con il tacco – ha raccontato la dottoressa al Sunday – ho voluto cercare qualcosa di positivo in loro e alla fine ho raggiunto il mio obiettivo, scoprendo che i tacchi influiscono sull’attività della zona pelvica, riducendo il fastidio. Ora speriamo di riuscire a provare che indossando questo tipo di scarpe durante le normali attività giornaliere, si riduce anche la necessità di dover ricorrere agli esercizi pelvici per tenere elastica e tonica quella specifica parte del corpo femminile».

Tacchi a spillo: donne più sexy e più appagate