Il sole: una medicina naturale contro la depressione

Un aiuto dalla natura per alleviare la tristezza

La vita è dura: è piena di ostacoli, di problemi e di preoccupazioni. Quando le ansie ci attanagliano, quando ci sentiamo soffocare dai mille impegni o quando ci sentiamo depresse e deluse trovare una luce nel buio che possa consolarci e aiutarci è davvero dura.

La depressione è una malattia seria e chi ne soffre sa che è difficile da spiegare agli altri ed è difficile capire sé stessi: il nostro cervello viene offuscato da un alone di negatività ed è davvero difficile uscirne.

Ci sono tanti modi e mille terapie per combattere la depressione ma uno studio ha analizzato che una perfetta alleata per combattere la malattia può essere… la natura.
Ebbene sì, tutto quello che ci circonda ci parla: dagli alberi ai fiori fino agli animali… fa tutto parte di qualcosa di più grande che ogni giorno si sveglia con noi e affronta la giornata con pacatezza e in silenzio. La natura è sempre attorno a noi e non dobbiamo dimenticarci delle sue immense potenzialità. Qual è di preciso questo alleato naturale per combattere la tristezza? E’ proprio colui che ogni giorno si sveglia assieme a noi e ci dà la forza per affrontare anche la giornata più difficile: il sole.

La ricerca è stata condotta dall’Università di Ferrara ed evidenzia i benefici che la luce del sole ha sull’organismo umano. I raggi del sole, infatti, stimolano determinate regioni cerebrali come l’ipotalamo che è incaricato a produrre serotonina ed endorfine, gli ormoni della felicità. Questi ormoni sono famosi perché ci attivano e migliorano il nostro stato psicofisico causandoci subito buonumore.

L’assenza di sole ci fa sentire subito più tristi e, in alcune parti del mondo dove le ore di luce sono davvero poche, è davvero un fatto preoccupante perché può causare vere e proprie patologie. Esiste infatti un disturbo chiamato SAD (Sindrome Affective Disorder) che è una vera e propria depressione direttamente collegata alla periodicità stagionale. In più, l’assenza di sole, fa sì che nel nostro corpo venga prodotta più melatonina ed è per questo che in inverno ci sentiamo subito più stanchi e assonnati.

Il nostro consiglio è molto semplice: godetevi i primi caldi raggi di sole. Uscite e innamoratevi di un paesaggio assolato, dei primi fiori primaverili e di tutto ciò che la natura vi sta offrendo e che voi, ingenuamente, avete sempre sottovalutato. L’esposizione ai raggi solari, inoltre, aumenta anche la libido e chissà, magari nella vostra passeggiata al sole troverete un nuovo, meraviglioso, amore.

Il sole: una medicina naturale contro la depressione