I social network influiscono anche sui nostri ricordi. E non dobbiamo permetterlo

I social network influiscono sui nostri ricordi, cambiandoci la memoria. E non dobbiamo permetterlo.

I social network influiscono anche sui nostri ricordi. E non dobbiamo permetterlo. Da Instagram a Facebook, passando per Twitter: i social fanno ormai parte dell'esistenza di ognuno di noi. Un passo dopo l'altro hanno occupato sempre più spazio nelle nostre giornate senza che nemmeno ce ne accorgessimo. Ci alziamo e, mentre facciamo colazione, scorriamo le notifiche di Facebook. Andiamo a letto, poco prima di dormire, ci informiamo su cosa hanno postato i nostri amici su Instagram. Tutti ci affanniamo a postare, condividere, commentare, ma non ci chiediamo mai quale sia l'impatto sulla nostra memoria, custodita in quelle pagine web, fra foto e Like.

Registrati a DiLei per continuare a leggere questo contenuto

Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I social network influiscono anche sui nostri ricordi. E non dobbiamo ...