Siete incappate nell’uomo “Collezionista”?

Dopo la carestia, un bel banchetto
Arriva da un periodo da single per diversi motivi: divorzio, morte, operazione di chirurgia plastica, scoperta della sessualità

E’ affamato e insaziabile, e si innamora alla velocità della luce, come un ragazzino.
Un battito di ciglia, un vestitino che lascia intravedere il tanga, una voce femminile… basta poco e lui ci proverà con voi, come se ne andasse della sua vita.
Punto debole: sposta il suo Graal al ritmo dei suoi passi.
Questo seduttore improvvisato ha il merito di giocare a viso scoperto.
Con molta tranquillità, vi dice che deve vedersi con Lola domani. E ve lo ricorderà con molta delicatezza la settimana successiva quando vi inviterà a uscire, dicendovi che gli siete mancata. Ma non vi racconterà nei dettagli le sue avventure con Lola & Co. E già, perché Lola si trasforma poi in altre 5 o 6 conquiste.

Ha un vero e proprio talento per organizzare la sua agenda. Non lasciatevi abbindolare dalla sua sincerità.
Quando siete insieme, voi siete la sola e unica per cui lui prova una grande attrazione, che però svanisce non appena vi allontanate.
Ha abbinato a ogni donna una suoneria diversa del cellulare. Quando è in compagnia, il Collezionista mette la vibrazione e non risponde.

A casa sua non c’è alcuna traccia delle vostre rivali, potreste quasi scambiarlo per un Mitomane. Ma non fategli domande in proposito, perché la sua concezione di sentimentalismo vi farebbe deprimere immediatamente.
Questa fase non dura molto, ma non sperate di portarlo sulla via della redenzione. Al massimo, vi sarà solo riconoscente per averlo aiutato a superare l’origine della sua mania da collezionista.

3 INDIZI CHE NON MENTONO MAI

  1. Vi lascia presagire il suo gioco. 
  2. Volete scoprire cosa si cela dietro al cacciatore. 
  3. Vi spezza il cuore. 
     
Siete incappate nell’uomo “Collezionista”?