Se vuoi essere felice non rincorrere il denaro, ma riscopri il valore del tempo

La felicità non si può acquistare con il denaro, ma per raggiungerla, riscoprire il valore del tempo è fondamentale

Nella nostra società siamo abituati a pensare che le persone ricche siano più soddisfatte della propria vita, perché il denaro è diventato sinonimo di felicità. Ma a fare la differenza è il tempo!

Il tempo che spesso non dedichiamo a noi stessi, alle persone care, al silenzio, presi come siamo da una quotidianità frenetica, fatta di scadenze e obiettivi da raggiungere. Siamo soliti dire, “non perdere tempo”, come se fosse obbligatorio riempirlo con qualcosa di produttivo, e così anche le giornate dei nostri bambini sono un susseguirsi di attività che non lasciano respiro.

Ma il valore del tempo è importante perché nessuno potrà mai restituircelo: una volta andato, lo è per sempre. Nemmeno il denaro è in grado di comprare il tempo, ed è una fortuna, perché esso passa per tutti, ricchi e poveri. Ed ecco perché dovremmo trovare la forza di salvaguardarlo, senza rinunciarvi in nome di una frenesia che spesso ci risucchia completamente, convincendoci che vada bene così.

Questo non significa che il denaro sia di per sé sbagliato, ma forse tendiamo ad attribuirgli più valore di quanto ne ha effettivamente. E attribuiamo poco valore a qualcosa come il tempo, che è invece prezioso, pur non essendo merce in vendita. Ci sono esperienze che non costano nulla, ma sono importanti e ci rendono felici: per esempio il tempo passato con una persona cara, trascorso ammirando un panorama o immersi nella natura, a guardare un bel quadro o una scultura frutto della genialità umana. O perché no, anche passato in solitudine.

Il tempo scorre per tutti e quando è vuoto, non occupato da continui impegni, ci offre la straordinaria opportunità di riflettere su noi stessi, sul senso della vita, sui valori per noi importanti, riconnettendoci così con l’interiorità e con il mondo circostante. Al di fuori della bolla della produttività, in cui siamo tutti immersi. Insomma, dedicare del tempo a ciò che amiamo, alle persone care, persino all’ozio e alla noia, ci può aiutare a scoprire una nuova forma di appagamento, che non ha nulla a che vedere con il denaro né con il successo professionale, ma con parti più profonde e autentiche di noi stessi. E forse è proprio questo il segreto della felicità!

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Se vuoi essere felice non rincorrere il denaro, ma riscopri il valore ...