Lei guadagna di più? Lui va in crisi

Torni a casa dopo 8 ore in ufficio e ti tocca dare una parvenza umana alla casa e cucinare? Nessun problema. Dopo una settimana lavorativa arriva il sabato e hai una pigna di roba da stirare, più i compiti da far fare ai bambini? Nessun problema. A fine mese porti a casa uno stipendio più alto di quello di tuo marito? Malissimo: il tuo matrimonio rischia il tracollo. È quanto sostiene una ricerca svolta dalla Booth School of Business dell’università di Chicago, secondo cui se lei guadagna di più il rischio di divorzio aumenta del 50%.

Non è finita: se il vostro salario è più alto, lui potrebbe anche soffrire di disfunzione erettile; lo dice uno studio danese pubblicato sul Personality and Social Psychology Bullettin. Analizzando stipendi e prescrizioni mediche di 200mila coppie di cui entrambi i partner occupati a tempo pieno, è risultato che nel caso in cui le mogli guadagnano più degli uomini (anche poche centinaia di euro l’anno), questi ultimi registrano un disagio psicologico che causa problemi di erezione. A loro volta, queste donne fanno maggior uso di farmaci contro l’insonnia e l’ansia (stress causato dalla paura di non essere abbastanza attraenti da risvegliare gli istinti del suo lui? Ansia perché devono gestire lavoro-figli-casa?). Nessuna ricaduta invece nelle coppie non sposate o su quelle fidanzate.

 

 

 

if(typeof(dstb)!= “undefined”){ dstb();}

Lascia un commento

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lei guadagna di più? Lui va in crisi